IISS «del Giudice», firmato accordo di programma per alternanza scuola lavoro

Il progetto, che prevede, fra l’altro, la ricerca e messa in rete di Beni Culturali ed Ambientali da conservare e tutelare, è proposto dalla Lega Navale Italiana sezione di Ischitella Foce Varano e dal Rotary club Gargano ed è rivolto alle classi quarte e quinte dell’Istituto “Mauro Del Giudice” di Rodi.

La Lega navale vuole diffondere tra i giovani l’amore per il mare, la conoscenza dei problemi marittimi, il desiderio di protezione dell’ambiente marino, l’interesse per gli sport ed il diporto nautico per una sana utilizzazione del tempo libero; promuovere la partecipazione a conferenze, concorsi di carattere culturale sui temi di carattere marinaro; promuovere il rispetto per l’ambiente e la legalità, attivando la partecipazione ad azioni di monitoraggio di fonti inquinanti in accordo con le associazioni ecologiche e gli uffici della Capitaneria di Porto; indirizzare gli allievi verso un’autentica e totale crescita psicofisica attraverso la partecipazione sportiva all’associazionismo; avvicinare i giovani alla conoscenza del mare dal punto di vista dei naviganti.

Previste attività teoriche e pratiche di avviamento alla conoscenza dei primi rudimenti di conoscenza del mare, sotto gli aspetti sportivi, e relativi alla sicurezza attiva e passiva, un corso di apnea subacquea, una visita a una nave militare a Taranto, in data da concordare con la Marina Militare. oltre alla realizzazione di modellini di barche a vela. infine nello specchio di Mare antistante la sede della Lega Navale di Ischitella Foce Varano, una Regata ed esibizione dei modellini, semplici ma naviganti, realizzati dagli allievi.

Il progetto del Distretto Rotary per l’anno scolastico 2016/2017, si propone di diffondere fra i giovani l’amore per il Territorio con il quale si confrontano quotidianamente; sviluppare l’interesse per l’Ambiente, i Problemi Territoriali e Urbani quale forma di concreta e costruttiva partecipazione alla tutela e conservazione del patrimonio artistico e culturale.

Il Progetto prevede la presentazione del Rotary International; del Rotaract (giovani dai 18 ai 30 anni); dell’Interact (giovani dai 12 ai 18 anni); scambio Giovani; il Ryla (contributo del Rotary per le nuove generazioni di leader).

Ci sarà la presentazione del portale interattivo che i giovani allievi utilizzeranno: “Ricerca e messa in rete dei Beni Culturali e dell’Ambiente da conservare e tutelare”. Tutte le presentazioni si avvarranno di filmati di breve durata adatti ad una platea di allievi della scuola secondaria superiore. Sono stati selezionati con l’obiettivo di rendere il progetto intuitivo, interessante e di incentivare “La cultura della salvaguardia e tutela del territorio”. Gli Allievi insieme al Tutor saranno motivati ad essere i protagonisti interattivi del progetto identificandosi nei diversi lavori di ricerca e messa in rete di : “Beni Culturali ed Ambientali da Conservare e Tutelare”.

Esempi di beni Culturali ed Ambientali da conservare e tutelare: Ipogei, Chiese, Gravine, Dune, Laghi, Fiumi, Corsi d’Acqua e Fonti. Monumenti, Pinacoteche, Opere d’Arte. Periferie Urbane, Centri Storici e Mura Cittadine d’Interesse Storico. Anche l’ambiente marino fa parte del nostro ecosistema globale da conservare e tutelare.

Modalità operative: Ricerca, Fotografia, Didascali, Inquadramento Storico, Interesse Storico-Culturale, Realizzazione di Power Point o Video (sonoro o commentato) con la supervisione del Tutor, Inserimento sul portale Rotary dedicato ai lavori prodotti con l’identificativo degli allievi, del Tutor e della Scuola.

L’Associazione ITJ (Ingegneri per il Territorio Jonico) in collaborazione con l’Istituto “Mauro Del Giudice” di Rodi Garganico organizzerà una visita tecnica qualificata presso il centro MASMEC Spa di Modugno, dal titolo “Il futuro delle nuove generazioni nelle eccellenze del nostro territorio”: tecnologia meccatronica applicata all’automotive e al biomedicale.

Menzioni e riconoscimenti: L’Associazione ITJ rilascerà ad ogni allievo l’Attestato di partecipazione al progetto, valido per l’acquisizione dei crediti formativi da spendere in ambito scolastico. La sezione della Lega Navale di zona rilascerà gratuitamente agli allievi la tessera d’iscrizione valida per un anno.

L’accordo di programma sull’alternanza scuola lavoro è stato sottoscritto dal prof. Valentino di Stolfo, dirigente scolastico dell’IISS Mauro del Giudice di Rodi Garganico, dall’avv. Angela Masi, presidente Rotary club Gargano e dall’arch. Sergio Angelo Afferrante, presidente lega navale Ischitella.

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici