A Verona la Puglia delle opportunità e dell’innovazione

“Anche quest’anno – afferma l’assessore con delega all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo – abbiamo voluto cogliere le opportunità di confronto, incontro e approfondimento, alla presenza di autorevoli esponenti del sistema della formazione, dell’istruzione e dell’imprenditoria pugliese al “Job & Orienta” di Verona.

Sono davvero tanti gli investimenti in innovazione realizzati dal sistema della formazione e dell’istruzione made in Puglia e la Regione Puglia sarà protagonista anche dell’edizione 2017 del grande salone nazionale sull’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro.

A Verona, la Puglia discute con le altre Regioni d’Italia, con gli stakeholders e con i visitatori attraverso il “Talk Puglia”, uno spazio fisico e al tempo stesso virtuale finalizzato a spiegare e condividere le pratiche della didattica e della formazione attraverso l’innovazione. Spazio destinato, quindi, anche alle imprese che racconteranno come le nuove tecnologie hanno modificato i profili richiesti nel mercato del lavoro e quali sono le opportunità che ne derivano. Istituzioni scolastiche ed enti di formazione daranno prova delle innovazioni apportare alla pratica didattica. Lo stand pugliese sarà animato dagli attori del sistema dell’education e dalla presentazione dell’azione pilota “StartNet”, che vede la Regione Puglia capofila di una rete, in collaborazione con il Goethe Institut e la Fondazione Mercator, impegnata in un progetto partecipato, che coinvolge istituzioni, associazioni di categoria, rappresentanze sindacali e associazioni per il contrasto al fenomeno della disoccupazione giovanile, attraverso percorsi di transizione scuola/lavoro. Tante, inoltre, le iniziative di cui saranno protagonisti gli studenti. L’assessorato all’Istruzione e alla Formazione, in collaborazione con Arti, infatti, hanno lanciato nelle scorse settimane 3 call: RapLab, un laboratorio sulle tecniche di scrittura e pratica del rap, l’exhibit dei migliori manufatti tecnologici e, infine, un laboratorio di video storytelling.

“Le attività laboratoriali e interattive in mostra dal prossimo 30 novembre e fino al 2 dicembre a Veronafiere – afferma l’assessore – danno prova della capacità di scuole, enti di formazione e imprese di valorizzare il brand Puglia, creando connessioni tra l’identità del territorio, con il suo straordinario patrimonio culturale, paesaggistico, storico ed enogastronomico e le opportunità della rivoluzione digitale. L’offerta formativa pugliese viene riconosciuta come strumento indispensabile per dare forza al territorio e alla sua riconoscibilità. Vogliamo offrire ai nostri studenti – conclude Sebastiano Leo – opportunità per mettersi in gioco, sperimentarsi e mettere a valore le proprie competenze, in particolar modo quelle digitali.”

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici