Randagismo: da problema a risorsa sociale ed economica

Rodi Garganico si avvia a diventare in breve tempo una città animal friendly attraverso il progetto “zero cani in canile”, iniziativa da alcuni anni in corso anche a Vieste con ottimi risultati, che prevede la lotta al randagismo senza l’uso di canili con la collaborazione delle varie componenti sociali presenti sul territorio quali istituzioni, forze dell’ordine, volontariato, mondo della scuola, settore economico-imprenditoriale. Il vantaggio è quello di affiancare al benessere degli amici a quattro zampe anche un risparmio economico e, importantissimo, un nuovo biglietto da visita per la cittadina garganica che, diventando meta turistica amica degli animali, sarà in grado di garantire maggiore appeal in un mondo sempre più attento e sensibile a queste problematiche.

“Amministrazione disponibile e ottimi accordi presi. Partita la richiesta per il riconoscimento delle colonie feline e aumento sterilizzazioni. Per la prossima stagione anche Rodi sarà una città animal friendly insieme a Vieste. Complimenti a questa giovane squadra amministrativa che nonostante il dissesto finanziario trovato non si è voltata dall’altra parte sul problema randagismo. Bravi Carmine d’Anelli, Peppino Ventrella, Maria Voto ed un plauso al Comandante della Polizia Municipale che in seguito ad un ritrovamento di cuccioli li ha allattati e tenuti fino ad adozione” il commento di Francesca Toto, volontaria e ideatrice del progetto “zero cani in canile”, all’esito dell’incontro tenutosi nel Palazzo di Città qualche giorno fa.

“Un grandissimo ringraziamento per il loro insostituibile e disinteressato impegno, per l’attenzione al benessere degli animali oltre che per la collaborazione offerta a questa amministrazione va al Comitato Cittadino “Animalisti di Rodi Garganico” rappresentato dai signori dott. Nicola Stabile, Stefania de Stefano, Alessandra Apicella, Dina Caputo; al Comandante dei vigili dott. Donato Laera e a tutti i volontari presenti sul territorio che, ogni giorno, operando silenziosamente, si prodigano con animo generoso al benessere dei nostri amici animali” dichiara Maria Voto, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Rodi Garganico.

2 commenti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici