Nuove etichette per latte e prodotti caseari

Via libera all’indicazione d’origine obbligatoria per il latte di qualsiasi origine animale e per i prodotti lattiero-caseari. Come previsto dal Decreto 9 Dicembre 2016 pubblicato con la Gazzetta Ufficiale 19 Gennaio 2017 n. 15, dal 19 Aprile 2017 è obbligatorio indicare in etichetta il nome del paese in cui è stato munto il latte ed il nome del paese in cui è stato condizionato o trasformato.

Il provvedimento si applica al latte vaccino, ovicaprino, bufalino e di altra origine animale. Cosa cambia? L’origine del latte e dei derivati dovrà essere indicata in modo chiaro, visibile e facilmente leggibile. Le diciture utilizzate saranno ‘Paese di mungitura’ con il nome del Paese nel quale è stato munto il latte e ‘Paese di condizionamento o trasformazione’. Qualora il latte o il latte utilizzato come ingrediente nei prodotti lattiero-caseari sia stato munto, confezionato e trasformato nello stesso Paese, si può utilizzare una sola dicitura. Ad esempio: ‘Origine del latte: Italia’. Se le fasi di confezionamento e trasformazione avvengono in più Paesi, diversi dall’Italia, possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, le diciture ‘Latte di Paesi UE (se la mungitura avviene in uno o più Paesi europei)’, ‘Latte condizionato o trasformato in Paesi UE (se queste fasi avvengono in uno o più Paesi europei)’. Se le operazioni avvengono al di fuori dell’Unione europea, verrà usata la dicitura ‘Paesi non UE’. Sono esclusi solo i prodotti Dop e Igp che hanno già disciplinari relativi anche all’origine e il latte fresco già tracciato.

Tali nuove indicazioni si inseriscono nel contesto del Regolamento UE 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori. Il provvedimento rende più dettagliate le informazioni al consumatore e pone fine al falso Made in Italy.

1 Commento

  1. Vincenzo Campobasso

    Anche stavolta, ce la faranno bere! No, non è un errore: non alludevo al latte, grammaticalmente di genere maschile; alludevo alla possibile bugia (come quando si vara una legge e poi si trova l’inganno!). Meno male che io personalmente, latte non ne bevo!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici