Marina di Rodi: gestione provvisoria ad azienda marchigiana

Sarà la MP Network con sede legale a Fano, in provincia di Pesaro e Urbino, a gestire fino al prossimo 31 Dicembre 2017 il porto turistico di Rodi Garganico 

La stazione unica appaltante presso la Provincia di Foggia ha formalizzato la proposta di aggiudicazione alla società MP Network di Fano dell’affidamento in concessione temporanea fino al 31 Dicembre 2017 dei servizi di gestione del porto turistico “Marina di Rodi Garganico”. La società marchigiana, unica azienda partecipante alla procedura aperta indetta dal Comune di Rodi Garganico, si è aggiudicata la concessione offrendo un rialzo del 30% sul canone di 20mila euro posto a base di gara che gli ha consentito di totalizzare 80 dei 100 punti previsti per l’offerta economicamente più vantaggiosa.

Come indicato negli atti di gara la nuova concessionaria a fronte del versamento della somma di 26mila euro e l’assunzione dei costi e del relativo rischio di impresa legato alla gestione dei servizi del Marina, avrà diritto a percepire le somme e a ricavare gli utili derivanti da tutte le attività espletate in favore dei terzi connesse alla gestione del porto turistico di Rodi Garganico fino a tutto il prossimo mese di Dicembre 2017, fatta salva l’eventuale proroga sino all’individuazione del soggetto subentrante a seguito di ulteriore gara pubblica per l’affidamento dei servizi portuali per la durata di 25 anni.

La MP Network è una società di gestione di Marina ed un punto di riferimento nello sviluppo della portualità turistica, in Italia e all’estero. La sua particolare struttura organizzativa permette ai Marina aderenti alla Rete di usufruire di competenze specializzate sia nel campo della progettazione e realizzazione che in quello della comunicazione e commercializzazione. Fiore all’occhiello della società con sede legale a Fano è la Rete MPN Marinas, prima rete d’impresa orizzontale tra Marina ideata da MP Network con l’obiettivo di assistere le strutture portuali nel loro ingresso sul mercato, fornire supporto strategico e operativo, massimizzare la loro competitività sui mercati internazionali e migliorare l’efficienza gestionale delle strutture.

La Rete MPN Marinas propone ai diportisti un’offerta turistica innovativa, unica nel suo genere, dove il cliente e la sua barca vengono posti nelle condizioni di scegliere tra continue proposte turistiche, supportati in tutti i servizi e nella gestione della propria imbarcazione. Il diportista che sceglie MPN Marinas ha accesso a molteplici vantaggi, tra cui la possibilità per i titolari di posti barca in un Marina della Rete  di potersi muovere liberamente all’interno di tutte le strutture affiliate, pur mantenendo la convenienza economica di un contratto pluriennale. Le sinergie che MPN Marinas sviluppa tra i porti turistici affiliati consentono l’attivazione di servizi ad alto valore aggiunto per il cliente finale, come il servizio di trasferimento dell’imbarcazione tra i Marina aderenti, assistenza H24 in mare e a terra, nonché procedure di check-in e check-out semplificate e veloci.

Attualmente fanno già parte di MPN Marinas alcuni fra i migliori porti turistici della penisola che da nord alle isole abbracciano un’ampia parte del territorio italiano ovvero Marina dei Cesari (Fano, PU),  Marina Capo d’Orlando (Capo d’Orlando, ME), Marina Sveva (Montenero di Bisaccia, CB), Marina di Santa Marinella (Santa Marinella, RM) e Porto di Cecina (Cecina, LI).

19 commenti

  1. Angelo Alessio Guerra

    Potrà mai fare peggio della Cidonio? Suppongo sia impossibile gestire ancora più a caxxo un impresa di quanto fatto finora!!!

  2. Raffaele Raffy

    26000 euro non sono un po pochini?

  3. ….bhe …Raffaele Raffy….considerando che si assume tutti gli oneri e le spese di un porto in condizioni pietose direi proprio che non sono pochi….poi per 6 mesi scarsi!!….anzi direi che ha avuto un bel coraggio!!

  4. Barbara Carrassi

    Credo che la MPN marinas sia la Cidonio sotto mentite spoglie🤔

  5. Carmine d

    La società Cidonio ha fatto ricorso nei confronti di questa vergogna! Non credo che possa fare ricorso contro se stessa, o no?

  6. Barbara Carrassi

    Carmine,non tutti sanno che la Cidonio abbia fatto ricorso.Ora, sappiamo che la Cidonio non ha cambiato intestazione alla società.Il dubbio mi è venuto leggendo che la MPN ha una sede a Santa Marinella,quindi era solo una mia considerazione.

  7. Carmine d

    Questa è solo una maialata del solito noto, ma tutti i nodi verranno al pettine!!

  8. Barbara Carrassi

    Buon pranzo Carmine!…E sempre a testa alta!..un abbraccio

  9. Carmine d

    Barbara Carrassi sempre!

  10. Giampiero Di Lella

    Quando non si conosce la differenza tra contratti attivi e passivi. Illegittime applicazioni, l’ultimo colpo del leguleio.

  11. Carmine d

    stavolta buttano le chiavi!!!

  12. Michele Montecalvo

    E se fate due conti arrivate subito a chi ce dietro che devi scrivere nome e cognome ???

  13. Michele Montecalvo

    La cidonio se è arrivata a questo ce un motivo e l’unico vero problema è stato il sindaco che dal primo giorno di mandato l’unica cosa che pensato di fare e rompere le scatole alla società romana arrivando a l’abbandono totale del marina sempre e solo grazie a loro se ci troviamo in questa situazione grazie ancora sindaco per tutte le vostre puttanate

  14. Carmine d

    finalmente la gente ha capito!!!!!

  15. Michele Montecalvo

    Io e da mo che lo capita caro Carmine d’Anelli e i miei pensieri li conosci abbastanza bene

  16. Carmine d

    Michele Montecalvo viva la verità Michele

  17. Michele Montecalvo

    E sappiamo anche bene tutti che l’unica speranza per Rodi sei tu e la tua lista poi se qualcuno e abituato a mettere i bastoni tra le ruote a chi vuole lavorare per il bene della comunità Rodiana e solo un fanatico e sopratutto persone senza scrupoli che si serve della disperazione della gente per arrivare hai loro sporchi progetti caro Carmine spero e prego che tutto come abbia avuto un inizio abbia anche una fine per il bene di tutti

  18. Carmine d

    Caro Michele, nella vita c’è chi prende e si riempie le mani e chi da per riempirsi il cuore. Vado a testa alta per questo. Grazie per la fiducia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici