Gestione tributi, verso la riconferma per Andreani

Volge al termine la procedura per l’affidamento della gestione delle operazione tecnico – informatiche propedeutiche e collegate con l’accertamento e la riscossione volontaria e coattiva dei tributi IMU, TASI e TARI, nonché per la riscossione volontaria e coattiva di entrate patrimoniali (acque reflue e lampade votive) e per la riscossione delle sanzioni al codice della strada, a supporto dell’Ufficio Tributi, nel Comune di Rodi Garganico.

A seguito di apposita procedura di gara indetta dall’ente locale, la stazione unica appaltante presso la Provincia di Foggia ha infatti formalizzato in queste ore la proposta di aggiudicazione del servizio alla società Andreani Tributi che ha ottenuto il punteggio più alto (53,76) tra le cinque aziende partecipanti. Oltre alla vincitrice, alla gara hanno preso parte le società A & G (47,18 punti), NOVARES (53,53 punti), PUBBLIALIFANA (40,24 punti) e SO.G.E.T. (46,73 punti).

Per la società marchigiana si tratta di una riconferma, visto che fin dal 2012 ha in gestione servizi analoghi per conto dello stesso Comune di Rodi Garganico.

2 commenti

  1. Carmine d

    se dovessi commentare ci vorrebbero 1000 pagine!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici