Firmati i disciplinari, al via interventi riqualificazione scolastica

Con deliberazione n. 2026/2016 la Giunta Regionale ha stanziato € 76.541.312,75 a valere sui fondi dell’Unione Europea P.O.R. 2014-2020, azioni 10.8 e 10.9, in favore di 91 Comuni Pugliesi, per 93 interventi di riqualificazione degli edifici scolastici.

L’obiettivo di tali interventi può riassumersi nell’adeguamento alla:

  • normativa antisismica;
  • normativa antincendio;
  • normativa impiantistica;
  • normativa sull’eliminazione delle barriere architettoniche.

Inoltre sono previsti interventi per laboratori e per l’infrastrutturazione tecnologica.

Dopo una complessa ed approfondita istruttoria degli atti propedeutici, oggi è stato approvato dal dirigente regionale competente il disciplinare degli interventi, trasmesso ai Comuni per la sottoscrizione. Da questo momento, i Comuni sono posti nella condizione di completare la progettazione ed affidare i lavori finanziati, con la possibilità i richiedere un cospicuo acconto già all’inizio dei lavori e disporre quindi della massima autonomia gestionale.

L’auspicio è di poter attivare al più presto i cantieri, sia al fine di migliorare sensibilmente la qualità dei luoghi in cui gli alunni trascorrono parti importanti della loro giornata, sia al fine di fornire il necessario ossigeno alle imprese della Puglia, attivando posti di lavoro quanto mai necessari in questo momento di crisi dell’edilizia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici