Don Michele Pio Cardone saluta la comunità di San Nicola di Mira

Carissimi, da quasi 17 anni condivido con Voi il cammino della nostra parrocchia di San Nicola di Mira.

Sembra che il tempo non passi e guardando indietro mi sembra ieri da quando ho fatto l’ingresso in parrocchia. In questi anni abbiamo costruito belle cose, rese operose alcune attività parrocchiali e servizi; abbiamo, approfondito la nostra amicizia e perfezionato la collaborazione reciproca, direi in piena condivisione di spirito, di servizio e di carità. Sono stati anni fecondi e intensi che mi hanno permesso di maturare una esperienza pastorale di notevole spessore e che ha portato frutti di tante conversioni al Signore. Però, come sapete, il sacerdote è affidato alla Comunità parrocchiale dal vescovo, al quale il sacerdote presta obbedienza e fedeltà fin dal momento della ordinazione. E questa promessa richiede, a volte, sacrifici e rinunce che tuttavia sono richieste per il bene della Chiesa. Sono stato nominato Cappellano della Fondazione “Filippo Turati” e Collaboratore parrocchiale della Parrocchia “Gesù Buon Pastore” in Vieste.

Nella mia vita di sacerdote ho seguito sempre e seguirò il principio fondamentale, cioè che tutti siamo guidati dalla Provvidenza di Dio, che agisce nella vita degli uomini attraverso le persone o gli eventi. Sapete molto bene che ogni sacerdote appartiene a Cristo e deve servire la Sua Chiesa ovunque viene mandato. Quindi, vi chiedo di accogliere questo mio spostamento con serenità d’animo. Certo, il distacco è duro per tutti e anche per me, ma sono certo che verrete a Vieste a trovarmi e che avremo tante occasioni per rivederci e stare assieme.

Carissimi! Vi ringrazio di cuore per questi anni di cammino insieme, accompagnati dalla fede, dalle speranze, dalle amicizie, dal servizio per il bene della nostra Comunità parrocchiale e Vi ringrazio per il bene che mi avete voluto. Grazie per i bei momenti gioiosi vissuti insieme. Vorrei dire il mio grazie ad ognuno di voi, ma questo non è possibile perché c’è il rischio di dimenticare qualcuno e io non vorrei. Credetemi, ho sperimentato già molte volte, che il discorso di saluto è difficile in modo particolare quando si salutano gli amici.

Vi chiedo, anzitutto una preghiera per me e per il mio nuovo impegno pastorale. Vi porterò nel cuore come un padre porta sempre con sé i propri figli, che vede crescere e staccarsi per proseguire il cammino. Sono certo che anche don Antonio che verrà a Rodi Garganico saprà da subito iniziare con Voi uno splendido e proficuo cammino pastorale. Ringrazio tutte le persone del posto, e di altrove, che si sono messe al servizio della nostra Parrocchia.

Vi voglio bene.

Un abbraccio fraterno a tutti.

Don Michele Pio Cardone

 

Appuntamenti da non perdere:

  • Domenica 24 settembre 2017, ore 19.00 – Santa Messa e saluto del Parroco don Michele Pio Cardone alla comunità parrocchiale di San Nicola di Mira in Rodi Garganico
  • Mercoledì 11 ottobre 2017, ore 16.00 – Santa Messa animata dal coro della parrocchia chiesa madre San Nicola di Mira di Rodi Garganico presso la cappella della fondazione “Filippo Turati” in Vieste e ingresso ufficiale del Cappellano don Michele Pio Cardone

6 commenti

  1. Antonella Cervignano

    Mancherai Don Michele Pio 😢❤

  2. Mariella Delle Fave

    Grazie del tuo abbraccio e sostegno…

  3. Mi Mí

    Ciao Don Michele un bacione

  4. Marica Di Perna

    buona fortuna don Michle Pio Cardone…mi spiace solo che quando vengo a RODI non ti vedrò

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici