Isole Tremiti, decimata la macchia mediterranea

È durato tre giorni l’incendio che ha decimato la vegetazione a macchia mediterranea sull’isola di San Domino, nell’arcipelago delle Isole Tremiti. Si sono concluse ieri le operazioni di spegnimento del vasto rogo che ha impegnato ininterrottamente squadre di volontari, Protezione Civile, Vigili del fuoco, Capitaneria di Porto, imbarcazione dei Carabinieri, due Canadair e un elicottero dei Vigili del Fuoco che hanno effettuato decine di lanci di acqua sull’isola.

La vasta area verde che ricopre San Domino è stata decimata. Da ieri sono iniziate le attività di bonifica per evitare nuovi focolai e la situazione è ritornata sotto controllo.

7 commenti

  1. Serafino Monaldi

    Come i tagliagole Isis a Palmira. Caccia senza quartiere e possibilmente eliminazione fisica dei terroristi.

  2. Leonardo Florio

    Fin quando non brucerà la casta in questi roghi… in Italia sarà sempre peggio… ormai la gentaglia ha capito che in Italia puoi fare tutto..basta avere un buon avvocato

  3. Agostino Pensa

    Speriamo che gli organi
    di controllo che non sono
    stati solerti a prevenire
    tutto questo.
    Impediscano ora l’avvento
    mascherato da riqualificazione delle lobby
    dello pseudo turismo
    cementificato.
    Libera mente in libera terra

  4. Rita Saccà

    Schifosi bastardi, loro non bruciano mai?????

  5. Gianni Russo

    Ci vorrebbe in Italia che si prendesse qualcuno e lo si impiccasse nella pubblica piazza da esempio per gli altri, un paese dove non si fanno rispettare le leggi non è un paese civile.

  6. Oreste Di Bello

    Beh adesso potete mettere un chioschetto e vendere due polli è un po’ di kebab

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici