Puglia: a Pasqua +15% per arrivi e pernottamenti

resort-turismo-pugliaUna Pasqua con il pieno di turisti quella appena trascorsa in Puglia sia per quanto riguarda il mercato italiano e domestico, favorito dalla riduzione dei prezzi del carburante e da una lieve ripresa dei consumi turistici, sia sul fronte internazionale a dispetto del diffuso clima di insicurezza. Da una prima stima su un campione che riguarda solo 300 strutture (il 7% circa del totale) relativa ai ponti di Pasqua 2015/2016 emerge un incremento superiore al 15% per gli arrivi e i pernottamenti (monitoraggio delle trasmissioni giornaliere dei dati provvisori sul “Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi” effettuate attraverso SPOT – Sistema Puglia per l’Osservatorio Turistico). “E’ una percentuale destinata decisamente ad aumentare – dichiara l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone – “A Pasqua in Puglia è stato favorito il turismo nelle città d’arte anche minori, il turismo en plein air e dei i riti della Settimana Santa”.

Il 2016 si prospetta quindi come un altro anno favorevole per il turismo pugliese e Pugliapromozione è già all’opera per promuovere la destinazione anche in vista della stagione estiva. “Sta per partire un bando per la progettazione creativa di una nuova campagna di comunicazione destinata al mercato italiano e a quello estero – annuncia il Commissario Straordinario di Pugliapromozione, Paolo Verri – E’ il momento giusto per la riflessione comune con tutti gli operatori del settore, gli enti locali, le associazioni datoriali e sindacali, gli stakeholder del settore, il MIBACT, gli opinion leader locali, le università e i GAL sul Piano regionale del turismo. Dopo l’incontro assembleare in Fiera del 22 marzo scorso insieme con i consulenti e gli esperti chiamati dalla Regione, comincia il giro dei tavoli di discussione sui sei temi scelti, Accoglienza, Innovazione, Promozione, Infrastrutture, Formazione e Prodotto che si snoderà con due incontri a settimana fino al mese di giugno e ci porterà a consegnare a luglio il piano al ministro Dario Franceschini”.

Il primo incontro è oggi a Brindisi 5 Aprile, dalle 15.00 alle 18,00, nella Sala Conferenze Autorità Portuale sul tema “infrastrutture”, con l’Amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Giuseppe Acierno, presidente del tavolo e Nica Mastronardi, coordinatrice, con oltre trecento iscritti on line sul sito www.puglia365.it .

Fra i temi in discussione le possibili azioni di comodalità, ossia offrire all’utente la possibilità di combinare più mezzi e di personalizzare i servizi a seconda delle proprie esigenze, pensando a soluzioni intermedie tra il trasporto pubblico e quello privato, fra aereo, ferrovia e trasporto su strada, mezzi di trasporto di massa e il point to point ottenibile con il trasporto individuale privato; le azioni per la valorizzazione di tutte le forme di spostamento relative alla “mobilità dolce”; infine le possibili azioni in uno degli ambiti più interessanti per lo sviluppo del turismo dei prossimi anni: il trasporto via mare. Pugliapromozione potrebbe inoltre essere intermediario tra il sistema delle imprese turistiche pugliesi e la Regione Puglia per avviare operazioni di co-marketing con i principali TO internazionali, in grado di assicurare voli charter.

Prossimo incontro giovedì 7 aprile a Gallipoli sul tema del Prodotto. Durante i tavoli di lavoro verrà somministrato ai partecipanti il questionario “Easy Servqual – Tra soddisfazione e aspettative”, realizzato dall’Osservatorio di Pugliapromozione in collaborazione con il Comitato di coordinamento del Piano strategico, volto a quantificare e classificare le priorità di intervento della prossima programmazione, oltre che a valutare la condizione attuale di ciascun servizio turistico. L’analisi dei risultati consentirà di mettere in evidenza gli aspetti meno noti e di raccogliere direttamente dagli operatori altri importanti spunti, utili per la riclassificazione e l’aggiornamento delle informazioni che convergeranno nel Business Plan finale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici