In Puglia è boom degli agriturismi

agriturismo-gastronomiaRispetto all’armo scorso il 5% in più dei pugliesi ha scelto l’agriturismo per trascorrere la notte più lunga dell’anno e fe­steggiare l’arrivo del 2016. Com­plice il bel tempo e la proposta di menù vegani e vegetariani, è cresciuta anche la presenza dei giovani dell’8% rispetto allo scorso, secondo una indagine di Col­diretti-Terranostra Puglia, che hanno festeggiato il Capodanno e salutato il nuovo anno nelle aziende agricole che animano le aree rurali con cena, pernotto e pranzo d’inizio d’anno in cam­pagna.

«È stata registra una significativa presenza dei giovani tra i 16 ed 30 armi – commenta il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – che sono ben il 23,2 % mentre per quanto riguarda le strutture di ospitalità ad essere privilegiati rispetto alle tradizionali vacanze sono gli agriturismi, scelti da oltre il 20 per cento dei vacanzieri. Si tratta di una prova generale per i nostri agriturismo che si preparano ad accogliere i turisti-consumatori, con un’attenzione particolare a quello che sarà per il turismo religioso in Puglia il riverbero del Giubileo, soprattutto grazie al grande appeal dei prodotti eno­gastronomici pugliesi». Si tratta di cifre considerevoli se si pensa che le strutture attive sono poco più 350.

«L’agriturismo si conferma il vero motore della vacanza Made in Italy – dichiara Carlo Bar­naba, presidente di Terranostra Puglia – unico segmento in co­stante e continua crescita nel panorama dell’offerta turistica nazionale, con il raddoppio dei viaggi. Il’ turismo enogastrono­mico è il vero traino dell’eco­nomia turistica pugliese, carat­terizzato da 5 milioni di ulivi pluricentenari, 231 prodotti ri­conosciuti tradizionali dal mi­nistero, 8 prodotti Dop (5 oli extravergini, il Pane di Altamu­ra, il canestrato pugliese e l’oliva Bella di Cerignola) e 29 vini Doc, oltre a pregevoli masserie sto­riche, le più belle d’Italia». Il canale più utilizzato per la ri­cerca dell’agriturismo è internet, scelto dal 79% dei vacanzieri.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici