Vico del Gargano, nuovo Direttivo al Partito Democratico

partito-democraticoParte all’insegna dell’entusiasmo il nuovo corso avviato da Nicolino Sciscio, neo segretario della sezione locale del Partito Democratico. Lo affianca un nuovo direttivo formato da Canestrale Francesco, vice Segretario; Fiorentino Angelo, tesoriere; Carla del Viscio; Fausta Munno; D’Avolio Giuseppe; Del Conte Girolamo; Michelina Simone; Piero Notarangelo; Francesco Fontana; Maria Grazia Tartaglione.

A formare la segreteria sono stati chiamati Francesco Canestrale; Giuseppe Lombardi; Raffaella Savastano; Michele Romondia; Angelo Valente; Carlo Paolino.
Impegnativo il percorso e chiaro l’orizzonte della nuova squadra per il rilancio del P (progetto) D (democratico) al fine di moltiplicare le occasioni di confronto e ripristanare una piattaforma politico-culturale che rilanci l’economia del paese.

Cambiamento e rinnovamento, sono le parole d’ordine di Sciscio per attrarre nuove energie, in questo spazio di democrazia aperta dove non mancherà la voglia di riprogettare la vita del paese. Con cinque obiettivi concreti si apriranno i temi e le fasi di programmazione: Agricoltuta, Foresta, Commercio, Pesca e Turismo per le attività produttive. Lavori Pubblici e Infrastrutture per l’Urbanistica. Scuola, Politiche giovanili, Sport, Grandi Eventi per le attività culturali. Contenzioso, Bilancio, Affari Generali per il settore legalità e trasparenza. Chiude Sanità e Welfare.

Avviata subito la fase organizzativa che porterà a breve la costituzione del Comitato del SI sul Referendum Costituzionale di ottobre, aperto all’adesione di simpatizzanti e di quanti si riconoscono in questa posizione.

Alla domanda su quali sono i rapporti con l’amministrazione Sementino, Nicolino Sciscio ha risposto che il tempo delle grandi ammucchiate è finito e nell’attuale amministrazione non sono coinvolti rappresentanti, iscritti o simpatizzanti del Partito Democratico. ” Il nostro obiettivo è guardare alle elezioni comunali del 2018 per costruire una forte alleanza di Centrosinistra con il coinvolgimento delle espressioni civiche e della società civile.

1 Commento

  1. Max Conte

    mo’ sci’ che vico risolve i suoi problemi mentre casa pound fa proseliti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici