Parte la maratona dell’UDC per spiegare il reddito di dignità

reddito-dignita-pugliaDa lunedì 11 fino al 25 luglio, ReD sarà spiegato alla popolazione della provincia di Foggia. Previsti incontri e dibattiti in numerose città della Capitanata.

Si inizia a Cagnano Varano per proseguire in un tour che toccherà San Severo, Candela, S. Marco in Lamis, Apricena, Foggia, S. Giovanni Rotondo, Manfredonia, S. Nicandro Garganico, Cerignola, Vico del Gargano e Torremaggiore.

Il ReDTour dell’UdC vedrà la partecipazione dell’on. Angelo Cera, segretario provinciale,dell’Assessore al Walfare Salvatore Negro e di Napoleone Cera, presidente Gruppo Popolari Regione Puglia.

Gli incontri sono aperti a tutti e vogliono rappresentare un momento di confronto sulle politiche sociali regionali e di spiegazione sulle opportunità offerte dal reddito di dignità.

«Abbiamo voluto realizzare il tour in provincia di Foggia proprio per accorciare le distanze tra politica e cittadini, ma anche per offrire un servizio a quanti sono interessati dal provvedimento adottato dalla Regione», spiega Angelo Cera.

«Grazie alla collaborazione con l’assessore Salvatore Negro, il nostro sostegno a ReD è stato convinto fin dal primo momento. Per questo il tour nelle città della Capitanata anticipa la data di presentazione delle domande e vuole chiarire tutti gli aspetti della legge per facilitare la massima partecipazione dei cittadini. Invitiamo il presidente Emiliano e il governo regionale a trovare modalità per allargare il numero dei pugliesi che possano fare ricorso al reddito di dignità. In questo senso avrà sempre il sostegno dell’Udc e del gruppo Popolari», sottolinea Napoleone Cera.

Dunque, dal 29 luglio si potrà presentare domanda. Il reddito di dignità si rivolge a persone:
– Che abbiano compiuto la maggiore età;
– Siano residente in Puglia;
– Abbiano un ISEE inferiore a 3000 euro l’anno;
– Non abbiano indennità assistenziali o previdenziali superiori a 600 euro mensili.

Per gli interessati all’appuntamento è lunedì 11 luglio, ore 18.30, sezione Udc in via Dauno, a Cagnano Varano.

1 Commento

  1. Vecera Lazzaro

    Andate a lavorare, questi come dicono vogliono ACCORCIARE LA DISTANZA TRA POLITICA E CITTADINI ?? ….. iniziate a tagliarvi lo stipendio, quello e’ il primo passo, tra onorevoli e consiglieri regionali, come fanno tutti i ragazzi del M5S, e poi potete presentarvi davanti ai cittadini.
    Questa e’ gente che campa di politica da 30 anni, si ricordano adesso dei cittadini ?? …… perche’ al governo voi dell’UDC (che annovera moltissimi indagati per corruzione, tra cui:

    – CUFFARO Salvatore (UDC) – condannato per favoreggiamento alla Mafia

    …… non avete votato la proposta di legge del M5S sul REDDITO DI CITTADINANZA ??
    ….. adesso vi manca la terra sotto i piedi perche’ state per scomparire essendo un partito pieno di corrotti (non tutti qualcuno contato si salva) e volete fare alleanze con il primo che capita, appoggiando qualsiasi cosa per mettervi in mostra, ma non vi crede piu’ nessuno.

    …… adesso vogliono fare che ?? …… andate a lavorare ….perche’ se non ci pensate voi, a breve la valanga del M5S vi travolgera’, e comunque inizierete a conoscere una giornata di lavoro nella vostra vita.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici