Abaterusso (PD): «Classe politica chiamata a profonda riflessione»

corte-dei-conti“Il quadro che emerge dalla relazione del Procuratore regionale della Corte dei Conti, Francesco Paolo Romanelli e dal Presidente Francesco Russo è quanto mai preoccupante oltre che desolante.

Un danno erariale che in Puglia raggiunge i 42 milioni di euro, il doppio rispetto al 2014 e al quale si aggiunge quello di immagine dato da alcuni dipendenti pubblici che mettono in atto azioni poco consone a chi invece dovrebbe essere di esempio. Numeri che non ci devono lasciare indifferenti ma che devono piuttosto imporre a tutti noi, uomini politici e delle istituzioni, una seria riflessione.

Quanto denunciato dalla Corte dei Conti mette in luce un male che si presenta esteso e ben radicato e dal quale pare non essere immune alcun settore della sfera pubblica. Davanti a una fotografia simile occorre mettere in moto una forte e decisa azione di risanamento che smantelli quelle che sono le vecchie e radicate logiche. Un’altra Puglia c’è e dobbiamo farla emergere. È un impegno che tutti noi dobbiamo assumere nei confronti di quanti ci hanno eletto per garantire ai pugliesi un futuro migliore.”

Lo si legge nella dichiarazione del Consigliere regionale del PD, Ernesto Abaterusso.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici