Da Paestum al Gargano, 230 km a piedi a 67 anni

cammarota“Nel momento stesso in cui ho saputo che c’era la convention dell’Aigae (Associazione guide ambientali) in Puglia, ho detto a me stessa che dovevo accettare questa sfida personale”. A dichiararlo è la guida ambientale Vienna Cammarota, arrivata all’Oasi Lago Salso di Manfredonia (Foggia) a piedi dopo essere partita da Paestum. “Il mio intento – ha aggiunto – è soprattutto quello di far conoscere la Puglia e i paesi che conoscerò attraverso le mie escursioni”.

Il viaggio di Cammarota si è concluso dopo 10 giorni di cammino e 230 chilometri percorsi a piedi. Ad attendere l’escursionista c’erano le oltre 300 guide ambientali provenienti da tutta Italia, riunite per la prima volta in Puglia per il congresso nazionale organizzato dall’Aigae, e il presidente del Parco del Gargano, Stefano Pecorella. “Nel mio viaggio – ha concluso Cammarota – ho voluto visitare anche quei paesi dell’Avellinese colpiti dal terremoto nel 1980. In questo viaggio ho trovato tanta umanità e cordialità da parte della gente”.

2 commenti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici