Nasce il bugiardino per l’olio pugliese, il migliore d’Italia

bugiardino-olioIllustra le proprietà benefiche dell’oro verde e potrà essere inserito nelle confezioni. E la Puglia si conferma protagonista a Trieste 

Un vero e proprio foglio illustrativo, simile nella forma e nelle dimensioni a quello che accompagna i medicinali, che contiene informazioni scientifiche sulle qualità salutistiche dell’oro verde pugliese ed è a disposizione di tutti i produttori di olio extravergione di oliva, che lo potranno inserire nelle loro confezioni. L’iniziativa, ideata dal Comune di Acquaviva delle Fonti e realizzata dalla Cosmodesign, è stata presentata nella sede della Città metropolitana di Bari.

Nel testo – curato dal professor Francesco Silvestris, ordinario di Oncologia medica dell’Università di Bari – sono riportati i riferimenti ai più importanti studi internazionali sulle proprietà benefiche dell’olio contro i tumori, le malattie cardiache, l’invecchiamento e in generale per il benessere di bambini e adulti soprattutto per quanto riguarda l’apparato gastroenterico.

«A differenza dell’olio prodotto in altre terre – dichiara Silvestris – i nostri contadini sono stati in grado di selezione un tipo di ulivo alimentandolo con la sola acqua della pioggia. Dunque, noi disponiamo dell’olio migliore di tutta Italia».

E il nostro territorio lo ribadirà a “Olio Capitale”, la più importante fiera specializzata dedicata all’extravergine che si tiene ogni anno a Trieste, e che aprirà oggi i battenti, per concludersi l’8 marzo. Anche quest’anno la Puglia si conferma la regione con il maggior numero di espositori con oltre 300 metri quadri occupati, 13 comuni presenti (Acquaviva delle Fonti, Castellana Grotte, Canosa di Puglia, Andria, Corato, Bitonto, Bitetto, Vieste, Molfetta, Monopoli, Giovinazzo, Fasano e Torremaggiore) e 69 aziende olivicole.

bugiardino-olio-oliva

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici