«Olimpiadi della Frutta»: the winner is…

olimpiadi-frutta-vincitore-sudA distanza di poche ore dal podio per la specialità “Lancio del piatto”, per la classe 3B della scuola primaria del plesso “Falcone” di Rodi Garganico, guidata dalle insegnanti Teresa Albano e Libera Falco, arriva un altro prestigioso quanto meritato riconoscimento: il primo posto alle “Olimpiadi della Frutta” per la macro area Sud Italia (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia). Si conclude così nel migliore dei modi un lungo percorso che ha visto gli alunni e le insegnanti impegnati per diversi mesi nelle discipline olimpiche hockey sui sensi, salto ai legumi, miro ai colori, premio creatività champion spot video fruit, lancio del piatto e rimiro ai colori, alla ricerca di un traguardo importante per l’intero Istituto Comprensivo “Giannone” di Ischitella e Rodi Garganico guidato dal Dirigente Scolastico dott.ssa Angela de Paola.

Nell’ambito delle Misure di Accompagnamento per le scuole primarie che partecipano al progetto europeo “Frutta e verdura nelle scuole”, le “Olimpiadi della Frutta” sono un campionato interscolastico su base nazionale, strutturato come un percorso didattico multidisciplinare a tappe successive. L’iniziativa coordinata e ideata dal CREA-AN, si avvale della presenza di una commissione di esperti per la realizzazione dei materiali da inviare alle scuole, ed è finalizzata da una parte all’ampliamento delle conoscenze, dall’altra alla modifica reale dei comportamenti e delle abitudini alimentari, con lo scopo di incrementare il consumo di frutta e verdura.

cucina_042

A cadenze regolari vengono inviate per e-mail agli insegnanti schede didattiche multidisciplinari, insieme a giochi, quiz e lavori da svolgere sia in classe sia a casa. I risultati e gli elaborati di volta in volta richiesti e prodotti da ogni classe vengono valutati sulla base dell’originalità, della spontaneità, dell’assiduità alla partecipazione e del coinvolgimento degli studenti.

Al termine delle “Olimpiadi” sono decretati tre vincitori per ciascuna disciplina olimpica in base alla macroregione (Nord, Sud, Centro, Isole), i quali ricevono un diploma specifico (medagliere) in base alla loro posizione sul podio (oro, argento, bronzo). Le classi vincitrici, scelte in base ai risultati ottenuti nelle diverse discipline e divise in base agli stessi criteri geografici, avranno diritto a vedere pubblicati i propri lavori su un volume finale, che sarà inviato non solo all’insegnante ma a tutti gli alunni.

Nell’anno scolastico 2015/2016, al progetto “Olimpiadi della Frutta” hanno partecipato complessivamente 1.457 classi per un totale di 30.377 alunni.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici