Ritrovato il corpo di Petruzzellis

vigili-del-fuocoDi Ciro Petruzzellis si erano perse le tracce dallo scorso 27 marzo quando si era allontanato dalla struttura sanitaria di Rodi Garganico che lo ospitava.

L’uomo, originario di San Severo, celibe e con problemi neurologici, al momento della scomparsa indossava solo una felpa, il pigiama e le ciabatte. Del caso si era occupato anche la trasmissione di Rai 3 Chi l’ha visto? nel tentativo rivelatosi vano che potesse essere ritrovato ancora in vita.

Il corpo del 63enne è stato scoperto ieri sera intorno alle 20, dai vigili del fuoco con l’aiuto delle squadre cinofile, in un dirupo nascosto dai rovi, a poche centinaia di metri dalla struttura sanitaria dalla quale l’uomo si era allontanato. Non si esclude che l’uomo sia scivolato nel roveto senza riuscire più a liberarsi. Per recuperare il cadavere è stato necessario l’intervento degli esperti del nucleo speleo-alpino-fluviale.

17 commenti

  1. Carmine d

    Ma stava in hotel o in clinica?

  2. Costanzo Trombetta

    Stava nella struttura di Franco Mele, ex Hotel Pietre Nere.

  3. Carmine d

    Quindi nella clinica/hotel!!!!!!

  4. Costanzo Trombetta

    Uanitas, quae est in te commisi, non quia ad illos, poposcit maximam utilitatem parum cum ……

  5. Maria Vallese

    Dovrebbero chiudere se non SN capaci di seguire chi e li xessere assistito

  6. Rita Tulipano

    Mi spiace x quella persona avrà sofferto tanto

  7. Domenico Trombetta

    Che ti sia lieve la terra.

  8. Rita Tulipano

    Ma come a fatto uscire solo dalla struttura

  9. Domenico Trombetta

    Con molta evidenza non c’è stata la giusta attenzione.

  10. Rita Tulipano

    Non c’è stata propio l. Attenzione

  11. Frederick Cortinarius Orellana

    La terra non e’ stata lieve con lui, avra’ sofferto molto, ma aspettiamo gli esiti degli esami necroscopici

  12. Domenico Trombetta

    Io mi auguro che gli sia lieve la terra che lo accoglierà. A non essere stata lieve con lui non è la terra ma chi doveva prendersi cura di lui. Ma non voglio intavolare una polemica su certe RSA.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici