Gargano: ennesimo delfino spiaggiato

delfino-spiaggiato-rodiAncora una volta le spiagge del Gargano loro malgrado diventano luogo di ritrovamento di animali marini privi di vita. Era il 27 agosto del 2014 quando sulla battigia di uno stabilimento balneare di Marina di Lesina i bagnanti trovarono un delfino di piccole dimensioni. A distanza di due anni, nello stesso giorno in cui a Rodi Garganico un bagnante riprendeva un tenero cavalluccio marino, un altro cetaceo è spiaggiato nella località balneare garganica tra lo sgomento e l’incredulità dei turisti. Tre anni fa fece il giro della rete l’immagine di un delfino ritrovato morto e legato sulla spiaggia di Foce Varano.

Questa volta la sorte è stata crudele con un cetaceo che ha trovato la morte nelle acque del litorale di Rodi Garganico e il ricordo corre veloce ai sette capodogli spiaggiati il 10 dicembre 2009 a Torre Mileto. Sono in molti a questo punto a chiedersi se si tratta solo di tragiche fatalità o piuttosto di un effetto collaterale della ricerca di idrocarburi nel Mar Adriatico o piuttosto del livello raggiunto dall’inquinamento marino.

1 Commento

  1. Silvana Silva

    no va capito il perchè….

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici