Distruzione trabucco, lo sdegno del Parco

trabucco-fiammeUn’importante traccia della storia e della cultura garganica distrutta dal gesto ignobile di chi non ama la propria terra e i suoi simboli per eccellenza. Abbiamo appreso con rabbia la notizia dell’incendio – si legge nella nota appena diramata dall’Ente – quasi certamente di natura dolosa, dell’unico trabucco di Rodi Garganico, non più utilizzato come strumento di pesca ma trasformato il luogo della cultura e della condivisione.

“Di fronte a questo vile atto – dichiara il Presidente del Parco del Gargano Stefano Pecorella – è bene alzare la guardia per fermare un fenomeno dilagante che rischia di oscurare e calpestare l’identità di un territorio che alla sua storia e alle sue tradizioni deve molto. Un’identità alla quale il Parco del Gargano tiene particolarmente, come dimostrano i progetti già programmati dall’Ente per il recupero dei trabucchi storici con l’intento non solo di tutelarli, ma per costruirci attorno un sistema di valorizzazione del turismo culturale ed ambientale e di consolidamento delle tradizioni garganiche. Il tutto d’intesa con chi continua a mantenere in piedi questi esempi di sostenibile convivenza dell’uomo con il paesaggio circostante e le sue produzioni naturali”.

12 commenti

  1. Giannangelo Pecorelli

    Il trabucco, fa parte alla ns. storia , parla un marittimo 90 enne …Si domanda…Il perche’ questi gioielli del ns. antenati. rimangono solo gli scheletri ? perche ? non esiste l’iniziativo ai giovani riprestinarli ? Fa parte.. Sia al’ Utile e al dilettevole in fine e come un Obbi .Fare pesca …vi pare ? Il vantalismo e un disprezzo

  2. Vincenza Annibale

    Come procedono le indagini?

  3. Giannangelo Pecorelli

    Scusami Vincenza su quale riferimento procedono ? e il perche’ ?

  4. Vincenza Annibale

    Chiedevo se fossero stati individuati gli autori dell’atto vandalico. Il perché é, lapalissianamente, una curiosità.

  5. Vincenza Annibale

    Perché signor Pecorelli mi chiede il perché ? Il riferimento di cosa?

  6. Giannangelo Pecorelli

    Il perche’ e una mia domanda novantenne ex pescarore gestivo un trabucco..e quali sono gl’intagini del caso …DISTRUZIONE TRABUCCO ….UNA MIA ESCLUSIVA CURIOSITA ..’……..tutto qua’

  7. Una cosa è sicura si devono solo vergognare quello che sta succedendo a rodi viene fatto sempre e solo x colpa dei piani alti su quel comune. Rodi è la nostra cittadini e loro l’anno rovinata fin ora. A tutti i rodiani in generale iniziamo tutti insieme a ribellarci e l’unica cosa xfar cambiare tutto… l’unione fa la forza noi lo dobbiamo fare x il nostro paese …

  8. Silvana Silva

    Che poi la domanda è: perché?

  9. Gianna Pasquarelli

    Un gesto di un ignorante!

  10. Vincenzo Petrosino

    Ora anche i trabucchi. Dopodiché resteranno solo gli imbecilli che, è proprio il caso di dire, avranno definitivamente fatto terra bruciata di tutte le bellezze che un tempo ci circondavano. Complimenti imbecilli, ancora una volta mi avete fatto vergognare delle mie origini e avete dimenticato che, nella vita, quello che si semina poi si raccoglie.

  11. Vincenzo Gattulli

    Gesto ignobile fatto da ignoranti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici