Assaltato il bancomat del Banco di Napoli

Boato nella notte in Piazza Garibaldi a Rodi Garganico quando ignoti hanno assaltato con esplosivo lo sportello bancomat del Banco di Napoli riuscendo a fuggire con un bottino ancora in fase di quantificazione.

La violenta esplosione che da molti è stata scambiata per un botto tipico del periodo natalizio, è stata avvertita anche in altri quartieri della cittadina ed ha arrecato lievi danni all’immobile che ospita la filiale. Sul caso indagano i carabinieri che stanno esaminando i filmati registrati dall’impianto di sorveglianza dell’istituto di credito e dalle altre telecamere presenti in zona. In corso di accertamento i danni subiti negli uffici della filiale.

ph G. Delli Carri

2 commenti

  1. È un buon segnale! Almeno nel campo della criminalità Rodi sta facendo dei passi avanti. Che consolazione!

  2. Siamo alla frutta!!!
    Ormai non mi meraviglierei se anche una persona onesta si mettesse il passamontagna e andasse a fare rapine!!
    Non si può campare più! Non c’è lavoro, lo Stato ci ha abbandonato, perfino la natura ci ha condannato. Di questi tempi, l’anno scorso, si raccoglievano ancora le olive e la gente lavorava contenta, felice di poter fare un Buon Natale davvero!!
    Quest’anno manco il lavoro in campagna!!
    A Rodi c’è la fame nera! E vi meravigliate di questi fatti delittuosi!!
    Come dice l’amico Tric Tranc: almeno la criminalità a Rodi stà facendo progressi!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici