Riammissione alla rateizzazione cartelle Equitalia

equitaliaE’ stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 194 del 20 agosto 2016, la LEGGE 7 agosto 2016, n. 160 che converte con modificazioni il decreto-legge 24 giugno 2016 n. 113 recante misure finanziarie urgenti per gli enti territoriali e il territorio.

Tra le principali misure è prevista la riammissione ai piani di rateizzazione delle cartelle di Equitalia e ai piani di pagamento dilazionato per chi ha aderito agli accertamenti dell’Agenzia delle Entrate. Il contribuente decaduto alla data del 1° luglio 2016 dal beneficio della rateazione, concessa in data antecedente o successiva al 22 ottobre 2015 (data di entrata in vigore del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 159) può nuovamente rateizzare l’importo delle cartelle Equitalia sino ad un massimo di 72 rate, fatti salvi i piani di rateazione con un numero di rate superiore a 72 già precedentemente approvati, anche se, all’atto della presentazione della richiesta, le rate scadute alla stessa data non siano state integralmente saldate. La nuova richiesta di rateazione deve essere presentata con modello RR1 entro il 20 ottobre 2016, ovvero entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici