Referendum #noTriv: Puglia 28,28% votanti alle 19

referendum-notrivPartecipazione più alta nel leccese, più bassa nel foggiano 

La Puglia è la seconda regione, dopo la Basilicata, per percentuale di votanti al referendum sulla durata delle concessioni per lo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi in mare: secondo il dato diffuso dal Viminale, alle ore 19.00 ha votato il 28,28% degli aventi diritto.

La provincia con la più alta partecipazione è quella di Lecce con il 33,79% dei votanti. Segue Bari con il 28,50%, e terza Taranto con il 28,31%. Nel brindisino ha votato il 27,61%, e nella provincia di Barletta-Andria-Trani, il 24,58%. Ultima la provincia di Foggia, con il 23,29%, che è anche l’unica delle sei province pugliesi a fermarsi al di sotto della media nazionale (23,48%).

2 commenti

  1. Nino Gervasio

    Speriamo in bene anche se non credo ai miracoli!

  2. Giuseppe Romagnuolo

    Ho letto che a parte le isole tremiti Rodi è il comune pugliese con la percentuale più alta della puglia……..grandi !!!!!!! Qui a milano non credo che abbiamo raggiunto il 25%

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici