La Capitanata dice no ai circhi con animali

circoA Manfredonia cittadini in protesta. 

Dal 12 al 17 maggio pianterà le tende a Manfredonia il circo Moira Orfei, circo che basa molte delle sue attività su numeri con animali. Sebbene il Comune di Manfredonia abbia una specifica ordinanza di divieto per i circhi con animali (16/2013), questa è stata bypassata chiedendo suolo del demanio marittimo che ha accettato il circo. I circhi con animali oltre a detenere spesso gli animali in condizioni di maltrattamento, usano in fase di addestramento metodi coercitivi per permettere agli animali le performance a cui gli spettatori poi assistono; gli animali vengono frustati, picchiati e tenuti legati,veri e propri reati di maltrattamento che il più delle volte rimangono impuniti. Oramai la sensibilità dei cittadini è altissima verso gli animali e così molti cittadini di Manfredonia e della provincia si sono rivolti al Coordinamento provinciale di protezione animali – FG e alla locale sezione ENPA chiedendo interventi concreti.

“Portare i bambini a vedere spettacoli con animali” afferma l’ Avv. Beatrice Buo del Coordinamento provinciale “è fortemente diseducativo poiché oggi, si ha coscienza dei maltrattamenti che quegli animali subiscono e pagare un biglietto per questo, significa alimentare questi soprusi. Basta andare sul web e rendersi conto di come vengono tenuti e addestrati gli animali”. “Esistono circhi che basano la propria attività sulle capacità umane” afferma Marco Lupoli Direttore canile Enpa – sez Manfredonia, “sono quelli che bisognerebbe incentivare. L’attività circense è un’arte nobile e antica che va tutelata ma oggi va esercitata senza la presenza di animali”.

Cittadini e associazioni faranno un sit-in pacifico negli orari degli spettacoli, con cartelloni e divulgazione di un volantino informativo all’ingresso del circo. “Nessuna iniziativa chiassosa o violenta” afferma Beatrice Buo “perché è solo con l’educazione e l’informazione che si possono cambiare le cose. Nel prossimo anno scolastico col Coordinamento provinciale, a cui anche ENPA Manfredonia aderisce, organizzeremo la Campagna ConFIDO in Te, che prevede attività educative nelle scuole di tutta la Provincia, sia per la prevenzione del randagismo, sia per aumentare la sensibilità verso tutti gli animali” .

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici