Addio al Nubilato vs Addio al Celibato, le differenze nel nuovo video di Berardino Iacovone

addio-nubilato-celibatoIl comico garganico bissa il successo con un nuovo video virale sul web e sui social network

Squadra che vince non si cambia e così dopo il successo del video “10 tipi di bacio che non vorresti” che ha totalizzato quasi un milione di visualizzazioni su Facebook, i protagonisti di Secsi e l’autore Berardino Iacovone, propongono un nuovo video comico dal titolo “Addio al Nubilato vs Addio al Celibato”. Questa volta si parla di matrimonio, o meglio di quello che accade qualche ora prima. Ispirati dal film cult “Notte da Leoni” che su questo fa scuola, Simone, Alina e Berardino, avvalendosi della partecipazione di molti attori e attrici e delle riprese di Emiliano Marchionni, hanno realizzato una propria versione, chiaramente molto composta, pressoché reale ed “educata”.

“L’idea è quella di contrapporre ciò che accade nel party femminile a ciò che accade nel party maschile,- spiega il comico garganico- giocando ovviamente su alcuni stereotipi: le femmine tornano bambine, i maschi continuano ad essere dei gorilla. E poi il grande classico … la spogliarellista. Si sa, è una generalizzazione esasperata, ma neanche troppo … tutti noi sappiamo di amici (parliamo in terza persona che è meglio) “vittime” di donne sexy, show conturbanti e impulsi primitivi. Tante domande … E’ solo un gioco che termina con lo spettacolo, o qualcuno, complice la sbornia, si lascia trasportare oltre? Dove spinge il gusto del proibito? Le donne lo sanno? Lo sospettano? Che pensano? Fanno finta di nulla? Forse i tempi sono cambiati anche per loro? Non ci resta che scoprirlo nel video. Sta di fatto che al “Prometto di esserti fedele sempre …” non è che si sia cominciato proprio col piede giusto, a Roma direbbero: “Annamo bene …”.”

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici