Video: Goletta Verde libera una tartaruga a Capojale

liberazione-tartaruga-capojaleLa Goletta Verde di Legambiente ha concluso il suo tour pugliese con la tappa a Capojale. Un viaggio lungo le coste della Penisola – realizzato grazie al sostegno del Consorzio obbligatorio degli oli usati (COOU) e dei partner tecnici NAU e Novamont – che terminerà a Ferragosto in Friuli-Venezia Giulia.

Nel piazzale del Porto canale Capojale, in provincia di Foggia, Legambiente ha organizzato una serie di attività e laboratori ludici sull’economia circolare e, in collaborazione con il Centro di Recupero Tartarughe di Manfredonia, ha restituito al mare una tartaruga caretta caretta di nome Olivià.

La tappa di Capojale è stata l’occasione per accendere un focus sul tema della Marine Litter di cui si è parlato nel corso di una tavola rotonda a cui hanno partecipato Serena Carpentieri, responsabile nazionale Campagne Legambiente, Nicola Ungaro, Direttore scientifico ARPA Puglia, Leonardo Coccia, Presidente Cooperativa Federcopesca, Davide Sabbadin, Direttivo nazionale Legambiente, Andrea di Stefano, Novamont, Marco Benedetti, Green Evolution, Claudio Constanzucci, sindaco di Cagnano Varano, Pasquale Tucci, sindaco di Lesina, Giovanni Schiavone, Alleanza Cooperative settore della pesca, Katiuscia Eroe, portavoce Goletta Verde, e Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia.

1 Commento

  1. Giannangelo Pecorelli

    la tartaruga viene liberata. ma i pesci vengono divorati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici