Pesca a strascico sottocosta, intervento della guardia costiera di Vieste

pesca-strascico-sottocostaE’ stato intercettato nella mattinata di ieri un peschereccio della marineria di Manfredonia intento a pescare a strascico tra le località “Baia dei Campi” e “Testa del Gargano” ad una distanza di circa 600 metri dalla costa.

Tale risultato è stato ottenuto a seguito di diverse ore di appostamento in particolari punti di osservazione lungo il litorale a Sud di Vieste, dove, mimetizzati tra la fitta vegetazione locale, i militari del Circomare hanno potuto agevolmente monitorare le attività marittime della zona senza destare particolari sospetti tra le unità in transito.

Non appena individuato il peschereccio operante in area non consentita, la motovedetta CP880 ha subito mollato gli ormeggi ed ha intercettato in pochi minuti il battello in contravvenzione.

A tale peschereccio, oltre alla contestazione di una multa di 4.000,00 (quattromila) euro, sono stati assegnati 6 punti sulla licenza di pesca; toccherà ora alla Capitaneria di Porto di Manfredonia verificare se a tale unità potrà essere sospesa la relativa licenza tenuto conto di eventuali punti già assegnati in altre circostanze.

Nei giorni a seguire, e fino all’inizio del fermo biologico di quest’anno, gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste continueranno a pattugliare senza sosta il proprio litorale di giurisdizione per contrastare tale deprecabile attività illecita cagionante seri danni all’ambiente marino costiero.

5 commenti

  1. Vincenzo Campobasso

    Questi furboni (ovvero gli armatori dei pescherecci che hanno la regia della pesca), si vogliono accaparrare tutte le future AGOSTINELLE, di fatto comportandosi come chi taglia il ramo su cui poggia. MAZZATE, ci vogliono, MAZZATE!

  2. Questi Signori pescatori… ,,, non autorizzati .
    . Multe Salatissime, e sospenzione di licenza per una durata di anni uno…

  3. Molto bene!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici