«Questo è il mio paese»: la soddisfazione del Sindaco Sementino

Questo è il mio paeseIn un momento in cui fanno più clamore le notizie negative, sono contento di trasmetterne una più che positiva. Una GRANDE squadra e un ottimo lavoro hanno permesso di raggiungere un magnifico risultato, auspicabile, ma confermato in modo inequivocabile dal pubblico televisivo: siamo stati vincenti!!

Professionalità, responsabilità, passione, amore per la propria terra, disponibilità, senso del dovere, serietà, amicizia, abnegazione e sacrificio sono stati patrimonio di tutti durante i mesi di riprese sul nostro amato e splendido territorio.

Una grande squadra, fatta di tanti validi elementi tutti unici, indispensabili e insostituibili, ha permesso di scrivere questa favolosa pagina della nostra storia.
Permettetemi di stringere in un ideale abbraccio tutti, dalla troupe ai miei concittadini, senza escludere nessuno: grandi!!

Grazie in particolare a chi ha permesso tutto questo: in primis alla Cross Production e a Rai 1, con il supporto logistico della “Apulia Film Commission”.
Grazie a chi ci ha dato l’opportunità di dimostrare il nostro alto senso di ospitalità e di “calura” che da sempre ci contraddistingue, tanto da far postare alla bravissima, e affettuosamente “nostra”, Violante Placido, sulla sua pagina FB: “…saluto tutta la gente di Vico così ospitale e generosa. A presto bella gente, violante. P.s e se anche non sei il mio ‘paese’ un po’ lo sei stato , ciao bellissima Puglia❤.”

Un saluto affettuoso alle altre realtà garganiche e non che hanno condiviso con noi questo magnifico viaggio che si spera possa continuare per lungo tempo ancora, in particolare al comune di Castelmezzano: “squadra che vince non si cambia!!”

Grazie e soprattutto a presto.

IL SINDACO DI VICO DEL GARGANO
Dott. MICHELE SEMENTINO

1 Commento

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici