Carpino: inaugurato il Centro Antonio Facenna (video)

centro-antonio-facennaInaugurato a Carpino il Centro informazione e accoglienza turistica (Ciat) “Antonio Facenna”: presente il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, i familiari del giovane allevatore scomparso, il sindaco di Carpino Rocco Manzo e il presidente del GAL Gargano che ha realizzato, in seguito all’alluvione che ha devastato il promontorio garganico nel settembre 2014, il Centro dedicato ad Antonio Facenna. “La Regione Puglia – ha dichiarato Emiliano – aveva preso con tutta la comunità di Carpino e di Vico del Gargano l’impegno a trasformare l’eredità culturale, umana e produttiva di Antonio Facenna in un luogo che consentisse alle giovani generazioni e a tutti coloro che studiano il modello produttivo garganico di comprendere fino in fondo la cultura podolica”.

Il centro Antonio Facenna – spiega Emiliano – “consentirà anche di trasmettere e far evolvere le modalità produttive attraverso le quali il latte vaccino e caprino viene trasformato in prodotti caseari di straordinaria e inimitabile qualità”. “A Dora, Giacomo, Marco, Bruno, ai nonni e a tutta la famiglia Facenna-Zafferano rimane la responsabilità di accompagnare le giovani generazioni verso il cammino intrapreso da Antonio con il sostegno fattivo e discreto della Regione Puglia”. Il governatore ringrazia il presidente del GAL Gargano Francesco Schiavone “per aver concretamente contribuito alla realizzazione del progetto che fu avviato dalla precedente amministrazione regionale”.

“L’intuizione formidabile di Antonio Facenna in questo modo potrà ispirare altri giovani ad un ritorno alla terra innovativo”, conclude Michele Emiliano.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici