Smart Puglia: 1.000 incontri B2B,60 buyers,125 imprese pugliesi

La Regione Puglia al forum PA 2008Imprese sempre più competitive in un mercato globale in cui la Puglia diventa protagonista. E’ questo l’obiettivo di “Smart Puglia 2020: International Buyers Meeting”, il business meeting, promosso e organizzato dalla Regione Puglia che, fino a venerdì 27 febbraio, porterà nelle imprese di Puglia oltre 70 buyers dei settori della green economy, dell’industria creativa, del design per l’arredo, provenienti da Emirati Arabi, Qatar, Bielorussia, Bulgaria, Russia, Tunisia, Grecia, Croazia, Kazakistan, Spagna, Slovenia, Albania, Macedonia.

Una sala gremita per il workshop “Orientamento ai mercati e prospettive di sviluppo per le imprese pugliesi. Focus sui mercati: Russia e CSI, E.A.U., Balcani e Mediterraneo” e mille incontri business to business hanno tagliato il nastro della missione regionale che nei prossimi giorni vedrà impegnata la delegazione internazionale in oltre venti visite aziendali.

“Imprese più competitive in un territorio più competitivo per una Puglia che nel mercato globale vuole entrare da protagonista. Così l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, all’apertura del workshop, in Fiera del Levante, a Bari. Per troppo tempo – ha aggiunto – siamo stati penalizzati dalla nostra posizione geografica, oggi, di questa posizione, ne abbiamo fatto addirittura un punto di forza. Siamo un altro Sud, un Sud diverso, il Sud delle imprese che fanno ricerca, innovazione, che dell’Italia sono il fiore all’occhiello in molti settori produttivi, dalla green economy all’agroindustria. Siamo pronti per attrarre nuovi investimenti, per vendere al mondo i nostri prodotti. Questa missione ci aiuterà a costruire un patrimonio che proietterà e supporterà la Puglia nel futuro. Abbiamo messo a disposizione delle imprese pugliesi e dei buyers un portfolio con i profili di tutti i protagonisti di straordinaria quest’avventura. Una sorta di vademecum sulle opportunità d’investimento in Puglia per i buyers internazionali e una check list settoriale di operatori commerciali internazionali per le imprese pugliesi. In questo modo abbiamo voluto compiere un atto di trasparenza. E la trasparenza, per noi, è un atto di fiducia”.

Al workshop sono interventi il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, Roberta di Siena – R. Di Siena Consulting DMCC Dubai (EAU), Vera Spina – responsabile Desk Russia – Italia, Banca Intesa, Marco Ferretti – docente di Economia e Gestione delle Imprese Internazionali L.U.I.S.S., Luca Mallamo, Agicom.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici