«Laboratori del gusto»: terminato il tour dei sapori lagunari

cuochi-gac-garganoSi è conclusa a Cagnano Varano, domenica 20 dicembre, l’ultima delle quattro tappe del tour dei sapori lagunari dei “Laboratori del Gusto”, l’iniziativa promossa dal GAC Lagune del Gargano. Quattro serate che hanno portato nelle piazze e tra la gente di Lesina, San Nicandro, Ischitella e Cagnano Varano, i sapori ritrovati dei prodotti ittici delle lagune di Lesina e Varano, ripresi dalla memoria dei pescatori e sapientemente preparati dagli chef dell’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata.

All’interno della tendostruttura fornita dalla Protezione Civile di Lesina e allestita nelle quattro piazze, sono state cucinate e fatte degustare in tutto 18 ricette, grazie alla squadra di cuochi composta da Mario Falco, presidente dell’Associazione, Cesare Di Nauta, Ernesto Aquilano, Antonio Cicculli, Franchino Sticozzi, Nicola Facenna, Giuseppe Camardella, Nicola De Simone, Matteo Sanzone, Michele D’Apolito, Mario D’Altilia, Daniele Leggieri, Nazario Perta e Pasquina Di Bari. Le serate, presentate da Michele Di Capua, hanno visto un pubblico di circa 100 partecipanti ogni sera, che durante le degustazioni è stato allietato da musicisti di musica popolare: Angela Castelluccia e Bruno Contessa degli “Itineranti Puglia Folk” di Ischitella e Vincenzo Forte, Stefano Carito e Gianni Di Costanzo degli “Heimarmenè” di Lesina, a cui si sono aggiunti il chitarrista Salvatore Perna e l’organettista Sergio Urbano. Anche lo spazio dedicato ai più piccoli, con i Laboratori del gusto “For Kids”, ha visto la partecipazione di circa 60 bambini che insieme agli esperti di educazione alimentare, Monica Di Lauro e Roberto Caressa, si sono divertiti con giochi ispirati alle specie ittiche lagunari.

Ad ogni tappa dei Laboratori del gusto, i Sindaci dei Comuni dell’area GAC hanno sottoscritto l’Accordo per la valorizzazione del pescato locale, un protocollo di intesa che il GAC Lagune del Gargano ha allacciato con l’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata e con le quattro amministrazioni comunali, per incentivare azioni sinergiche sulla valorizzazione delle pesca lagunare e dei suoi prodotti.

L’iniziativa non si è ancora conclusa del tutto, in quanto è in corso di preparazione un ricettario che raccoglierà tutte le ricette recuperate, che sarà oggetto di una presentazione pubblica appena dopo le festività natalizie.

La manifestazione “Laboratori del gusto” rientra nel progetto di cooperazione “Medit.Cul.T–Mediterranean Fishery Heritage, Coastal Cultures and Traditions” – operazione cofinanziata PO FEP 2007-2013 Asse IV Misura 4.1 H.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici