Peschici: pesca a strascico sottocosta, sanzionato comandante

pescherecciAlle prime luci dell’alba il personale militare dipendente dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste a bordo dell’unità navale GCA74, effettuando il pattugliamento della costa, ha intercettato una motobarca da pesca appartenente alla marineria di Manfredonia, intenta ad effettuare – in violazione alle vigenti norme – la pesca a strascico entro tre miglia nautiche dalla costa, nelle acque antistanti il comune di Peschici.

Al comandante del peschereccio è stato contestata una sanzione amministrativa di 4.000 euro e successivamente sono stati sequestrati gli attrezzi utilizzati da pesca ed il relativo pescato. Per le gravi violazioni riscontrate, così come previsto dalla normativa comunitaria e nazionale di settore sul “sistema a punti”, sono state comminate anche ulteriori sanzioni accessorie che comportano l’assegnazione di un punteggio di penalità, che, cumulandosi, potrebbe determinare la sospensione o la revoca della licenza di pesca e del titolo professionale al comandante.

1 Commento

  1. Michele Montecalvo

    Ma che cavolata questa è la pesca delle vongole e purtroppo si fa sotto costa

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici