Peschereccio «Sparviero»: il bilancio sale a 4 morti

Lampedusa's shipwreck siteUn superstite: è stata un’onda anomala

Non ci sono più speranze di trovare vivi Maroga Costeli, 35 anni, e Simion Vasile, 39, i due marittimi romeni imbarcati sul motopesca pugliese ‘Sparviero’. Il bilancio del naufragio al largo di Civitanova Marche sale a 4 vittime. Con loro hanno perso la vita Michele Fini, 25 anni e Giorgio Toma Viorel, 19. Sopravvissuti Leonardo Coccia e Aldo Leo, di Cagnano Varano.

Oggi il mare è in burrasca e le ricerche sono difficili. Non ancora individuato il relitto del peschereccio iscritto al compartimento marittimo di Rodi Garganico.

“Avevamo fatto un carico di 60-80 quintali di cozze quando è arrivata un’onda anomala da levante che ha spostato il carico tutto da un lato e ha fatto rovesciare l’imbarcazione. Il comandante ha fatto in tempo a dare l’allarme ma prima dell’arrivo dei soccorsi siamo rimasti in mare per circa un’ora e mezzo”. Lo dice Aldo Leo, il marittimo 37enne scampato al naufragio.

4 commenti

  1. Benedetto Capitani

    Tante condoglianze alle famiglie colpite da questa disgrazia.

  2. Anna Giarmana

    Tristezza infinita condoglianze alle famiglie

  3. Michele Panella

    NOTIZIA CHE RATTRISTA MOLTO..!!!!

  4. Michele Panella

    TRISTISSIMA NOTIZIA..!!!!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici