Naufragio peschereccio, il cordoglio di Vendola e Miglio

Costa Concordia, continuano le ricerche“È una notizia che mi rattrista molto. Giungano alla famiglia di Michele Fini e di Giorgio Toma Viorel le espressioni del più profondo cordoglio mio personale e dell’intera comunità pugliese. Spero che vengano recuperati e messi in salvo gli altri due cittadini romeni che risultano ancora dispersi e auguro ai membri dell’equipaggio rimasti feriti una pronta guarigione”. È quanto afferma il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, subito dopo aver appreso la notizia della morte di due giovani marittimi, in seguito al naufragio del peschereccio “Sparviero” – iscritto al Compartimento marittimo di Rodi Garganico e il cui equipaggio è alle dipendenze della Euromitili, cooperativa di Cagnano Varano – avvenuto al largo di Civitanova Marche.

Una tragedia che lascia attoniti, esprimo ed interpreto il sentimento dell’intera Capitanata, di commosso cordoglio alle famiglie di Michele Fini e Giorgio Toma Viorel i due giovani marittimi deceduti nel naufragio del peschereccio Sparviero avvenuto al largo di Civitanova Marche. Esprimo, altresi’, l’augurio di celere guarigione ai membri dell’equipaggio rimasti feriti e di speranza sulle sorti dei due marittimi ancora dispersi”. Lo scrive in una nota il Presidente della Provincia Francesco Miglio.

1 Commento

  1. Michele Panella

    TRISTISSIMA NOTIZIA..!!!!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici