Monte Sant’Angelo: Consiglio comunale sciolto per mafia

monte-sant-angeloSu proposta del Ministro dell’Interno Angelino Alfano, il Governo ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Monte Sant’Angelo, dove sono state accertate forme di condizionamento da parte della criminalità organizzata, a norma dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 che consente al Governo lo scioglimento di Comuni di cui si accerta una penetrazione mafiosa tale da impedirne il normale funzionamento.

Lo ha reso noto palazzo Chigi al termine della riunione del Consiglio dei Ministri.

7 commenti

  1. Nino Gervasio

    A Rodi Garganico il Consiglio Comunale dovrebbe essere sciolto per mancanza di democrazia.

  2. Graziella Patantuono

    Più che “mi piace”….direi “mi dispiace”!

  3. A Rodi andrebbe sciolto il consiglio comunale per manifesta e reiterata incapacità e inettitudine amministrativa con finalità distruttive per l’intera comunità.

  4. Nino Gervasio

    E tant’altro ancora!!!

  5. …Solo Gervasio ci mancava, adesso abbiamo completato la compagnia degli … scemi!!

  6. Complimenti per la tua gogliardia giuseppe, sei simpatico quanto uno scopettone da wc.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici