Auto a fuoco nella notte

auto-in-fiammeAltra notte di fuoco in Capitanata dove nella scorsa notte sono andati in fumo tre veicoli in altrettanti comuni della provincia di Foggia, tra cui anche Rodi Garganico.

A bruciare due auto e un furgone, tutti incendi di natura verosimilmente dolosa, tranne uno, dove la matrice colposa del gesto è stata confermata da un testimone. Il primo incendio auto è stato registrato alla periferia di Apricena, dove in via Francesco Ferrucci le fiamme hanno ‘divorato’ un furgone parcheggiato in strada.

A seguire, altro incendio auto a Rodi Garganico, dove ad andare a fuoco in via Matteotti è stata la Mercedes parcheggiata nei pressi dell’abitazione di un’imprenditrice rodiana. Ultimo episodio a San Severo, dove ad essere presa di mira è stata una Volkswagen Golf. In questo caso, chi ha allertato i soccorsi ha riferito di aver notato un motorino con a bordo due persone avvicinarsi all’auto e lanciare una bottiglia incendiaria.

Per tutti gli episodi è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco, quelli del distaccamento di San Severo per le città dell’Alto Tavoliere (Apricena e ovviamente San Severo) e quelli di Vico del Gargano su Rodi Garganico. Nel caso di Apricena e San Severo gli uomini del 115 hanno sedato le fiamme, bonificato e messo in sicurezza l’intera zona, evitando che le fiamme danneggiassero le abitazioni o le altre auto. A Rodi Garganico è stato invece determinante l’immediato intervento dei residenti della zona, di alcuni villeggianti e di qualche animatore turistico in servizio presso un hotel di Rodi che, utilizzando alcuni estintori e anche mezzi improvvisati come le pompe per innaffiare i propri giardini, sono riusciti a domare le fiamme ancor prima dell’arrivo delle forze dell’ordine e della squadra dei Vigili del Fuoco, evitando così danni ben più gravi sia al veicolo coinvolto nell’incendio che alle auto e agli edifici nelle immediate vicinanze.

Sono in corso le indagini per accertare le dinamiche dei gravissimi fatti di cronaca.

3 commenti

  1. A chiunque avesse scritto l articolo sull incendio del mercedes a rodi garganico: l incendio non é stato domato dai vigili del fuoco, ma bensì dall intervento di due animatori che lavorano presso l hotel tramonto, coadiuvati da alcuni residenti della via, e che i signori vigili del fuoco sono arrivati a ormai incendio spento.
    E voglio concludere infine ringraziando le persone comuni che sprezzanti del pericolo hanno evitato che la macchina danneggiasse i palazzi vicini e le case circostanti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici