Ricognizione danni da alluvione, domande entro il 19 Febbraio

alluvione-gargano-17Il Comune di Rodi Garganico ha avviato l’attività di ricognizione per la quantificazione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato e ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive danneggiate in conseguenza degli eventi atmosferici verificatisi nel giorni dal 1° al 6 Settembre 2014.

Si precisa che la ricognizione dei danni non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi e che la domanda deve essere presentata anche da coloro che dovessero eventualmente averla già presentata.

La ricognizione del fabbisogno per i danni ai privati, alle attività economiche e produttive e alle aziende agricole deve essere eseguita tramite la compilazione da parte dei soggetti interessati rispettivamente delle schede B e C.

Scheda B = Ricognizione dei fabbisogno per il ripristino dei patrimonio edilizio privato;
Scheda C = Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive.

Le ricognizioni, ossia le schede sopra indicate compilate a cura degli interessati, dovranno pervenire obbligatoriamente al Comune di Rodi Garganico entro il 19 Febbraio 2015 mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Rodi Garganico oppure utilizzando l’indirizzo di posta elettronica certificata: comune.rodigarganico@pec.it.

2 commenti

  1. Carmine d

    Questa è un’altra coglionata di Emiliano e Di Gioia! ……e comunque sono solo notizie per sostenere amministrazioni di incapaci allo sbando!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici