Petizione popolare per salvare la presidenza scolastica a Rodi

istituto-superiore-mauro-del-giudice-di-rodiPer scongiurare lo “scippo” dell’ultima presidenza scolastica rimasta nella cittadina garganica, circa 200 genitori degli alunni che frequentano le scuole di Rodi chiedono al primo cittadino dott. Nicola Pinto che l’Amministrazione comunale attivi le procedure di propria pertinenza e si faccia portavoce in ogni sede competente per far sì che venga concessa la verticalizzazione scolastica tra l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” e l’Istituto Superiore “Mauro del Giudice”. Questo il testo della petizione popolare consegnata questa mattina:

Egr. Sig. Sindaco,

come Ella certamente saprà, da qualche anno l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” di Rodi Garganico ha perso la propria autonomia scolastica ed è stato aggregato all’Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” di Ischitella.

Tale scelta operata dagli organi regionali per mere opportunità di contenimento della spesa non ha tenuto nella giusta considerazione le caratteristiche orografiche e socioeconomiche del territorio in cui viviamo, scaricando su noi genitori degli alunni che frequentano le scuole di Rodi il pesante fardello di tale cambiamento e tutti i disagi che ne derivano. E’ difficile contemperare le necessità di due Istituti ubicati in realtà geografiche molto diverse, le nostre esigenze spesso non corrispondono con quelle del territorio di Ischitella, si apportano modifiche al calendario scolastico senza tener conto che il nostro è un paese turistico e molti genitori sono impegnati in attività lavorative stagionali, si predispongono chiusure straordinarie senza avvertire le famiglie che accompagnano i bambini a scuola che quindi trovano i cancelli chiusi.

Purtroppo in questi anni raramente e solo su richiesta abbiamo potuto esporre i nostri problemi alla Dirigente scolastica che ha il suo ufficio nella sede di Ischitella. Anche la segreteria è ad Ischitella e di conseguenza per richiedere un semplice certificato o consegnare qualche modulo bisogna recarsi nella sede principale. Tutto questo com’è immaginabile comporta un grave disagio soprattutto per chi non dispone di un proprio veicolo per raggiungere la sede principale dell’istituto scolastico.

La sensazione che ci accompagna fin da quando è stata disposta l’aggregazione dei due Istituti scolastici di Rodi Garganico e Ischitella è quella di essere stati “dimenticati” dalle Istituzioni ed è per questo che avvertiamo sempre più l’esigenza di avere una presidenza e un segreteria sul posto in modo che le nostre istanze possano ricevere l’attenzione che meritano.

Considerato che la normativa impedisce il riconoscimento dell’autonomia scolastica in capo al solo Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone”, per tutto quanto finora esposto, noi genitori chiediamo che l’Amministrazione da Ella rappresentata attivi le procedure di propria pertinenza e si faccia portavoce in ogni sede competente per far sì che anche alla città di Rodi Garganico venga concessa la verticalizzazione scolastica tra l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” e l’Istituto Superiore “Mauro del Giudice”, procedura peraltro che i paesi viciniori con territorio geomorfologico analogo a quello della nostra cittadina hanno esperito con accoglimento dell’istanza da parte degli organi regionali deputati.

Distinti saluti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici