Il «Frecciarossa» partirà da Lecce

frecciarossa“Il Frecciarossa partirà da Lecce prima dell’inizio dell’estate. La lunga e laboriosa trattativa con il Ministro Delrio ha dato il risultato che tutti i pugliesi si aspettavano. Per l’inizio del servizio occorrerà adeguare la linea, come già sapevamo, e aspettare l’allestimento di un secondo convoglio per consentire alla linea di rispettare gli orari previsti. Il tutto è stato possibile grazie all’azione del Governo che si è impegnato a ripianare le eventuali perdite del prolungamento sino a Lecce.

Ciò significa che ho dovuto prendere a mia volta l’impegno a nome di tutti i pugliesi a promuovere l’utilizzo da parte dei viaggiatori di questo treno in modo da garantirne l’esercizio. Voglio dunque ringraziare il ministro Delrio per la sensibilità mostrata nei confronti del Salento, della Puglia e di tutto il Mezzogiorno. Desidero anche ringraziare le testate giornalistiche che si sono mobilitate assieme ai sindaci, ai consiglieri regionali, ai parlamentari di tutti gli schieramenti. Se abbiamo colto questo risultato il merito è di tutti coloro che hanno mostrato unità di intenti e grande attenzione verso il territorio che li ha espressi. In questo momento il mio pensiero va alle migliaia e migliaia di cittadini che si sono mobilitati in favore della partenza del Frecciarossa da Lecce. Il loro impegno e la loro partecipazione sono stati decisivi per cogliere questo importante risultato”.

Lo dichiara in una nota il Presidente Michele Emiliano.

2 commenti

  1. Vittorio Russo

    I politici Leccesi non sono come quelli Garganici (vedi aereoporto). Manco copiare sappiamo.

  2. Vincenzo Campobasso

    Si avvererà? Se sì, ad Emiliano bisognerà esprimere un grazie, riconoscendo che non fa solo fesserie, come l’aver richiamato in vita il NEPOTISMO di qualche giorno fa!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici