M5S: «Petizione popolare per bonifica Lago di Varano»

lago-varano“Provvedere in tempi celeri alla messa in atto di un progetto per lo smaltimento ed il recupero delle reste da mitilicoltura che da tempo sono una delle cause principali di inquinamento nel Lago di Varano e delle coste limitrofe”, è quanto richiesto alle amministrazioni comunali e provinciali, dalla consigliera regionale M5S Rosa Barone e dagli attivisti pentastellati di Cagnano Varano.

“Dal 2014 si attende un intervento della bonifica da parte della Regione che tarda ad arrivare. Ci faremo sentire in Consiglio e porteremo con noi le firme di centinaia di cittadini che proprio in queste ore stanno firmando la nostra petizione con la quale si richiede alla Regione di provvedere in tempi certi a porre in essere tutti gli interventi necessari alla salvaguardia e alla tutela del lago.”

Nel corso di un tavolo tecnico che si è tenuto a novembre 2015, una delegazione di attivisti del movimento 5 stelle di Cagnano Varano insieme alla consigliera regionale Rosa Barone incontrò il delegato all’ambiente Tutolo e il dirigente all’ambiente della Provincia di Foggia, dott. Biscotti per affrontare la problematica. “In quell’occasione – dichiarano la Barone e gli attivisti – la provincia diede già la propria disponibilità a partecipare ad un progetto per lo smaltimento delle reti da miticoltura, qualora l’amministrazione comunale di Cagnano Varano ne avesse presentato uno. Da quanto ci risulta – proseguono – ne esiste almeno uno, presentato da ReteServizi, che giace negli uffici preposti del Comune dal luglio 2015. Ci chiediamo cosa si stia aspettando il Comune a valutarlo.”

Una risoluzione ottimale della problematica delle reste da miticoltura permetterebbe addirittura secondo i cinquestelle di migliorare notevolmente i dati sulla raccolta differenziata nel comune, che potrebbe decollare a percentuali incoraggianti e al di sopra del 50%.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici