Il Gargano riparte dal turismo, imprenditori a Peschici

L’iniziativa, nata dal basso su sollecitazione degli imprenditori del Gargano anche alla luce delle parole del premier Renzi di questa mattina a Peschici, vuole rendere palese la volontà propositiva del settore, indicando priorità d’intervento e azioni immediate da mettere in campo. I danni materiali e d’immagine patiti nei giorni scorsi – nella volontà degli organizzatori – devono servire da stimolo per un ripensamento complessivo delle politiche di settore. Un ripensamento che obbliga tutti, imprenditori privati e enti pubblici, a rivedere le proprie strategie d’intervento.

La centralità del turismo come risposta alla crisi economica ed occupazionale che attanaglia la provincia di Foggia – sostengono i promotori – deve passare da ambizione e auspicio a fatto concreto. Un dato di fatto che per essere tale deve potersi tradurre in fatturati, investimenti, nuovi posti di lavoro. Per fare questo, però, c’è bisogno che si sgomberi il campo da equivoci e incertezze. “L’appuntamento di venerdì non deve servire certo a fare polemiche, né vuole essere l’occasione per un mero elenco di rivendicazioni – evidenzia il presidente di Confcommercio, Damiano Gelsomino.

Dobbiamo fare in modo che la tragedia dei giorni scorsi diventi l’occasione per aprire una nuova pagina per il turismo garganico. Partendo dall’assunto, che è ormai consapevolezza diffusa anche tra gli imprenditori del settore, che l’integrità del territorio è patrimonio fondamentale per fare turismo oggi. Andare oltre preconcette e anacronistiche contrapposizioni deve essere il primo fondamentale tassello di questa nuova strategia, a cui devono seguire da parte degli organismi preposti – conclude il presidente Confcommercio – scelte condivise con chi tutti i giorni combatte per sopravvivere in un mercato sempre più competitivo”. Doverosa la scelta di Peschici come sede naturale dell’incontro anche per rimarcare la volontà immediata del territorio di tornare a vivere e ad ospitare. Ma ovviamente le questioni sollevate riguardano tutte le realtà turistiche del Gargano. L’evento, a cui sono stati invitati rappresentanti del Governo nazionale e regionale, servirà anche a fare il punto della situazione sulla dichiarazione dello stato di emergenza. L’appuntamento è fissato per le 11,30 presso la sala consiliare del Comune di Peschici.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici