Gargano, ecco i lidi balneari «Animal Friendly»

animali-in-vacanzaL’iniziativa dell’ANPANA Vieste “Vieste Animal Friendly”, partita lo scorso anno e che ha trasformato la città di Vieste in una eccellenza nell’accoglienza di turisti con animali a seguito, per la stagione 2014 si sta allargando a macchia d’olio e così in tutto il Gargano quest’anno sono in forte aumento i lidi che accettano animali.

Si aggiungono infatti, i Comuni di Vico del Gargano – S. Menaio e Rodi Garganico. La richiesta di luoghi dove accedere con gli amici a 4 zampe è in forte crescita sia dal turismo nazionale che internazionale. Lo stesso Assessore al Turismo della Regione Puglia Silvia Godelli, in una conferenza tenutasi a Peschici lo scorso 7 aprile, ha affermato che il Turismo con animali rappresenta uno dei segmenti di mercato su cui la Puglia intende puntare già nell’immediato. Oltre il 60% degli italiani infatti, possiede un animale d’affezione dal quale non intende separarsi nemmeno per le vacanze. Vieste per tutto il Sud Italia rappresenta un modello ed è un comune capofila, visti anche i grandi risultati ottenuti in termini di lotta al randagismo col progetto ANPANA “ZERO CANI IN CANILE”.

“Grande merito” – afferma Giancarlo Grandi responsabile ANPANA Vieste “va anche alla ritrovata collaborazione con la ASL, nella persona del Dott. Francesco Fini, che settimanalmente sterilizza molti cani”. Il progetto infatti, ha portato all’adozione di circa 600 cani in 3 anni e mezzo con un risparmio delle casse comunali e della ASL, stimabile in migliaia di euro. Il progetto lo scorso 15 giugno a Verona ha ricevuto, per la sua efficacia e per le azioni di solidarietà che prevede con l’ausilio di animali, un importante riconoscimento nazionale: il Premio Beatrice. Per la stagione 2014 sono elencati di seguito i lidi che accettano animali e il regolamento da rispettare da parte dei detentori di animali. I lidi, qui non presenti ma che intendono diventare animal friendly possono contattare l’ANPANA Vieste all’indirizzo info@agenziasinergie.it

VIESTE

LITORALE SUD:
SPIAGGIA PORTONUOVO: LIDO QUASENADA, LIDO AZZURRO, LIDO ODISSEA; LIDO ULTIMA SPIAGGIA
LUNGOMARE E. MATTEI-SCIALARA: LIDO TRE STELLE, LIDO VERDEMARE, LIDO GHIRONDA, LIDO PELIKANO, LIDO BELVEDERE, LIDO ALBATROS, LIDO MERINUM, LIDO BIKINI, LIDO FALCONE-DUEMARI, LIDO L’APPRODO.

LITORALE NORD:
LUNGOMARE EUROPA- S LORENZO: LIDO CRISTALDA, LIDO VELAVELOCLUB, LIDO MARILUPE, LIDO SAN LORENZO.
LOCALITA’ MOLINELLA: MOLINELLA, CALAMOLINELLA.
LOCALITA’ S. MARIA DI MERINO: LIDO ROMAGNOLO.

RODI GARGANICO: LIDO GABBIANO.

VICO DEL GARGANO-S MENAIO: Per info contattare ANPANA Vico del Gargano 345/4150950

*I lidi appartenenti a villaggi o hotel che accettano solo clientela interna, non sono stati riportati nel suddetto elenco. Per conoscere se queste strutture hanno un proprio lido Animal Friendly o se sono convenzionate con un lido esterno Animal Friendly è necessario contattarle direttamente. Per info sulle strutture: http://www.viaggiareinpuglia.it/gp/DOVDOR/it/Dove-dormire

DECALOGO COMPORTAMENTALE PER GLI ANIMALI IN SPIAGGIA

  • Potranno accedere alla spiaggia esclusivamente i cani tenuti a guinzaglio, che siano regolarmente iscritti all’anagrafe canina (con tatuaggio o microchip), esenti da infestazioni di pulci, zecche o altri parassiti, muniti di libretto sanitario, collare con targhetta identificativa in cui siano riportati i dati del proprietario;
  • I proprietari/detentori devono curare che l’animale non possa raggiungere i soggetti vicini; devono inoltre, occuparsi della docciatura, sistemare una ciotola con acqua sempre presente ed accessibile e garantire che l’animale abbia sempre la possibilità di ripararsi all’ombra;
  • Le deiezioni solide degli animali devono immediatamente essere rimosse a cura del proprietario/detentore, che deve essere munito di paletta/raccoglitore e riposte negli appositi contenitori dei rifiuti; le deiezioni liquide devono essere asperse e dilavate con abbondante acqua di mare sempre a cura del proprietario/detentore dell’animale. Ogni due ore l’accompagnatore è comunque, tenuto a condurre il cane fuori della spiaggia per una passeggiata igienica;
  • I proprietari/detentori dei cani sono gli esclusivi responsabili del benessere, del controllo e della conduzione degli animali e rispondono sia civilmente che penalmente, di eventuali danni o lesioni a persone, animali e cose provocate dall’animale stesso;
  • I proprietari/detentori devono essere muniti di apposito guinzaglio non superiore a mt 1,50 e avere con sé una museruola morbida, da usare solo in caso di necessità o su richiesta motivata di altri bagnanti e/o autorità competenti;
  • Gli animali possono fare il bagno in mare senza guinzaglio nello specchio acqueo antistante la zona attrezzata, ma sotto il controllo e con l’esclusiva responsabilità del proprietario/detentore;
  • E’ interdetto l’accesso ai cani femmina in periodo estrale (calore) e ai cani con sindrome aggressiva;
  • Chi accede alla spiaggia ha l’obbligo di rispettare tutti i punti sopra indicati e rendersi disponibile a controlli da parte del personale preposto;
  • L’accesso dei cani al lido e l’allontanamento di questi, in caso di disturbo agli altri bagnanti è a insindacabile giudizio del titolare dello stabilimento balneare.

2 commenti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici