Ecco come vengono spesi i soldi delle nostre tasse

soldi-pubbliciÈ disponibile dal 21 dicembre e ha già registrato un boom di accessi soldipubblici.gov.it, il sito del governo che permette ai cittadini di tracciare le spese delle amministrazioni pubbliche e della politica consultando un database online. Secondo il premier italiano Matteo Renzi mettere a disposizione della cittadinanza questi dati è un metodo pratico per fare pressione sui politici perché ottimizzino le spese e in ultima analisi per fare una spending review degna di tale nome.

I risultati sono tratti da un sistema informativo sviluppato da una collaborazione tra la Banca d’Italia e la Ragioneria Generale dello Stato che rimanda i valori mensili riferiti alle spese di amministrazioni pubbliche, aziende sanitarie regionali, comuni e regioni. Presto dovrebbero essere disponibili anche le spese dei ministri. Dopo che l’organizzazione Transparency International aveva assegnato all’Italia la maglia nera in Europa in termini di livello di corruzione percepito, la messa online del sito sembra un buon auspicio, uno strumento operativo per una maggiore trasparenza.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici