#alluvionegargano, arriva il premier Renzi

Il giorno dopo la bomba d’acqua, l’acquazzone che ha provocato allagamenti nell’intero promontorio del Gargano, si cominciano a contare i danni.

Domani è prevista l’arrivo nelle zone maggiormente colpite del premier Matteo Renzi con l’obiettivo di far sentire alle popolazioni della “Montagna del Sole” la vicinanza dell’intero Governo Italiano, ma anche assicurare che lo stesso esecutivo farà la sua parte quando si tratterà di discutere del post emergenza. Alle 9.30 presso il comune di Peschici il Presidente del Consiglio dei Ministri incontrerà i sindaci dei paesi del Gargano colpiti dal maltempo.

Anche per questo disastro si prevede che verrà seguito il metodo ormai messo a punto da Protezione Civile e Palazzo Chigi: prima un censimento dei danni, poi la decisione su come intervenire.

7 commenti

  1. Annarita Martella

    Meglio tardi che mai! !!!!!!

  2. Alba Chiara

    Prepariamo le uova…meglio il letame

  3. Ma mandare 50 milioni…. A ki????? Andranno in tasca di appaltatori senza scrupoli ke cerkeranno di intascarsi il più possibile…. Più controlli più controlli…

  4. Tommaso Ognissanti

    Mancava lui..e si completa il disastro

  5. Il Pirata Solitario D

    Speriamo che faccia fatti e non parole.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici