Vieste: alla luce di una tenda la speranza nel tempo

presepe-vieste_2014Il Presepe, giunto alla settima edizione, sarà allestito in parte del centro storico, dalla Piazza del Seggio alla Piazza del Castello, fino al Castello Svevo, concessoci per la straordinaria occasione dalla Marina Militare. Il progetto, realizzato con il patrocinio del Comune di Vieste, si svolge come corollario alla vetrina PON allestita in Piazza del Seggio dalle ore 16,00 del 19 dicembre al 20 dicembre, all’interno della quale le scuole garganiche avranno modo di esporre i progetti PON FSE-FESR.

Esso vedrà impegnate tutte le scuole di Vieste e numerose scuole del Gargano e si prefigge quattro grandi obiettivi:

  • riscoprire le proprie radici culturali e sviluppare il senso di appartenenza al luogo d’origine;
  • sentire l’appartenenza alla “garganicità”;
  • promuovere l’integrazione sociale tra i ragazzi del territorio;
  • prevenire la dispersione.

Sono previsti circa 500 figuranti che, sullo sfondo di un’ambientazione medievale, in un castello dalle fondamenta federiciane, rievocano il Natale in un periodo di vassalli e cavalieri, di papi e re, di castelli e cattedrali, nel periodo di Federico II di Svevia: il “puer Apuliae” che ha segnato in lungo ed in largo con il suo genio innovatore il Gargano, la Capitanata, la Puglia e la vicina Basilicata.
Al termine di questa avventura, contaminati di terra antica e nuova, i ragazzi potranno dire di essersi dissetati alla fonte della cultura dei propri “padri” ridando vitalità alla loro storia.

Il nostro intento primo ed ultimo è quello di capire tutti insieme che la cultura che non ha radici non permette di volare verso il futuro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici