«Ma le Tremiti sono in Puglia?»

Isole-TremitiLa chiusura dei battenti della edizione 2014 della BIT di Milano aveva lasciato “l’amaro in bocca” agli operatori turistici delle Isole Tremiti, che avevano partecipato con “un loro” stand pur di essere presenti e fare promozione in un contesto internazionale – quale dovrebbe essere appunto la Borsa meneghina – a quella manciata di isole di insuperabile bellezza paesaggistica gettate dal buon Dio al largo dell’Adriatico.

Un “amaro in bocca” causato dalla sgradevole sorpresa di ritrovarsi, durante “la tre giorni”, dinanzi ad una cartina a mo’ di giganto fotografia esposta presso lo stand della Regione Puglia – e quindi visionata dalle centinaia di migliaia di visitatori – sulla quale però delle isole di Diomede non vi era nessuna traccia: scomparse, volatilizzate. Tra l’altro, la cartina era abbastanza spaziosa ed ha campeggiato durante tutto l’arco dello svolgimento della fiera, su una delle pareti che delimitavano lo stand.

Impossibile quindi non accorgersi di quella “strana sparizione” geografica, come qualcuno – senza peli sulla lingua – l’ha definita. A ricordare al governatore regionale Nicky Vendola che anche questi “scogli abitati” fanno parte della Puglia ci pensa quindi Pinuccio con una telefonata imperdibile…

1 Commento

  1. Alfonso Di Giovanni

    in passato facevano parte della provincia di Foggia anche le isole di Pelagosa (visibili da Peschici); occupate dagli Austriaci durante la I guerra mondiale, tornarono all’Italia dopo il conflitto ma vennero assegnate alla provincia di Zara, poi l’Italia perse Zara e quindi anche le Isole.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici