Gino Lisa: il punto del Comitato

Aeroporto Gino Lisa di FoggiaIl comitato ‘Vola Gino Lisa’ – a seguito di qualche giornata con segno positivo verso la risoluzione delle criticità che si frappongono all’obiettivo di restituire alla Capitanata la struttura del Gino Lisa ed un regolare servizio di collegamento aereo – prende atto con attenzione soprattutto degli ostacoli immediati che mettono a rischio la possibilità di accedere ai finanziamenti per l’allungamento della pista aeroportuale. “In particolare – afferma Marcello Sciagura, Presidente del Comitato – il rilascio, da parte della Commissione competente del Ministero dell’Ambiente, della positiva valutazione di impatto ambientale, già deliberata dalla Regione Puglia nel mese di settembre”.

“L’operosa fattività del Ministro Mauro – continua Sciagura – nel riuscire a far rendere disponibile l’aeroporto Amendola, anche se sarebbe utile avere maggiori chiarimenti a riguardo delle modalità e dei costi di utilizzo dello stesso, per poter offrire una chance a che il settore imprenditoriale della Capitanata possa cimentarsi in nuove iniziative turistiche, se non nella stagione estiva ormai prossima, certamente nel periodo poi necessario per l’esecuzione dei lavoro all’aeroporto di Foggia”. Per il Comitato Vola Gino Lisa è stata importantissima, poi, la missione romana della nutrita delegazione di rappresentanti delle istituzioni locali che ha potuto esporre direttamente al Ministro Lupi lo stato dei fatti e coinvolgerlo sul da farsi.

Il comitato, per quanto nelle proprie legittime possibilità, oltre a sostenere chi ha già dimostrato di agire concretamente, continuerà ad intraprendere ogni iniziativa per non far perdere un’opportunità irripetibile al nostro territorio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici