#alluvioneGargano, Schittulli: «Mandate tweet a Renzi»

renzi-alluvione-garganoMandare un tweet al premier Matteo Renzi per ricordargli che “sono trascorsi ormai ben 46 giorni da quei due giorni di disastri ambientali che hanno flagellato il Gargano”. E’ l’invito rivolto dall’ex presidente della Provincia di Bari, e candidato alle primarie del centrodestra per le regionali in Puglia, Francesco Schittulli, che ieri ha partecipato a Milano, insieme ai parlamentari pugliesi Raffaele Fitto e Gaetano Quagliarello, alla manifestazione denominata ‘Svegliate il centrodestra’.

“La mia presenza – spiega Schittulli – ha una duplice motivazione: esporre una denuncia, per il dimenticato disastro di Peschici, e chiedere un sostegno. Un sostegno perchè vorrei tanto che ognuno di voi potesse inviare un solo tweet al presidente del Consiglio Renzi e ricordargli che sono trascorsi ormai ben 46 giorni da quei due giorni di disastri ambientali che hanno flagellato il Gargano. All’indomani della passerella nel fango, nessuno ha mai parlato più di Peschici, nè sono stati previsti interventi di ricostruzione nelle zone alluvionate”.

Schittulli conclude chiedendo “di dare una scossa a questa situazione anche per i nostri giovani, che già quotidianamente vivono in una realtà afflitta da alti tassi di disoccupazione. Senza i nostri giovani, questo Paese muore”.

1 Commento

  1. Michelangelo Paolino

    Visite, promesse e tantissime chiacchiere; facesse vedere i fatti !!!!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici