Micol Olivieri madrina del 41° carnevale rodiano

Micol OlivieriMentre i partecipanti sono impegnati a rifinire gli abiti e a dare gli ultimi ritocchi ai carri che sfileranno per le strade cittadine, dal comitato feste arriva una frizzante anticipazione. Direttamente dalla fiction di Canale 5 “I Cesaroni”, infatti, a presenziare la prossima edizione del carnevale rodiano ci sarà l’attrice Micol Olivieri che affiancherà nel ruolo di madrina il presentatore Valentino Cannarozzi, presidente del comitato feste.

L’esordio cinematografico dell’attrice avviene all’età di 9 anni con il cortometraggio “Turno di notte ” con Leo Gullotta. Dopo la partecipazione a spot pubblicitari, produzioni televisive e cinematografiche, sale alla ribalta nel 2006 con la partecipazione alla serie televisiva di Canale 5, I Cesaroni, dove ha il ruolo di Alice Cudicini, figlia di Lucia Liguori (Elena Sofia Ricci).

Fra le precedenti fiction in cui ha recitato, ricordiamo: le miniserie Soraya, regia di Lodovico Gasparini, in cui interpreta il ruolo di Soraya bambina, Questo amore, regia di Luca Manfredi, e Il veterinario, regia di José María Sánchez, con Gigi Proietti. Inoltre ha interpretato il ruolo di Stella in un episodio di Distretto di Polizia 5.

Il suo primo lavoro nel cinema è il film Innamorata della morte (In love with Death – a Gothic Romance) (2004), con Eliza Ryciak e David Tomasi, regia di Roger A. Fratter. Nel 2006 ritorna sul grande schermo con Il rumore delle molliche, diretto da Mauro Petito e Pepito Sanchez e prodotto da Massimiliano Cammuso per la Fantaproduction.

Nel 2008 e nel 2009 torna su Canale 5 con I Cesaroni 2 e 3. Nell’estate del 2009 interpreta il ruolo di Claudia nel film Oltre il mare di Cesare Fragnelli, prodotto dalla CINEMASUD e girato in Puglia. Successivamente ritorna sul set per le riprese de I Cesaroni 4, 5 e 6.

Nel 2013 ha partecipato alla seconda stagione del Reality Show di Rai 2 Pechino Express insieme al collega dei Cesaroni Niccolò Centioni, venendo eliminati al termine della seconda tappa.

1 Commento

  1. E’ un orgoglio per noi rodiani avere una madrina di questo notevole spessore internazionale, intellettuale ed artistico. Il mio cuore ribolle di gioa e di trepidante attesa per quel fantastico giorno. Un’artista di questa caratura farà risaltare ancor di più il Carnevale di Rodi Garganico portandolo ad altissimi livelli. La sua presenza affiancata alla gogliardia e alla maestosità del presentatore faranno si che l’evento rimanga incastonato per sempre come gemma unica e rara nella storia della nostra cittadina.
    Conto i giorni che ci separano da quei momenti in cui potrò assistere allo spettacolo, e mi rendo conto che quello che sto scrivendo è una grandissima c….a!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici