Trovato il corpo di Antonella Scirocco

scirocco-antonellaTrovata morta Antonella Scirocco, la donna 36enne di Cagnano Varano scomparsa il 20 maggio nel foggiano senza lasciare tracce. Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato un’ora fa nelle campagne tra San Nicandro Garganico e Apricena, nel territorio di quest’ultimo Comune. Non si esclude che la donna possa essere stata uccisa: sul posto i carabinieri della locale stazione e della compagnia di San Severo nonché i colleghi del nucleo operativo di Foggia.

A scoprire il corpo alcun i passanti che, transitando nella boscaglia “Selva La Rocca”, a ridosso della statale “89 Garganica” che collega Apricena a San Nicandro, poco prima del passaggio a livello, hanno notato i resti della donna. Antonella Scirocco è stata identificata dagli indumenti che indossava al momento della scomparsa, anche perché il corpo è stato in gran parte scarnificato dagli animali randagi che ne hanno fatto scempio.

La scomparsa della donna, mamma di una bambina di 12 anni, era stata denunciata il 20 maggio scorso e da quel giorno nessuna traccia era stata individuata, nonostante le intense ricerche messe in atto dalle forze dell’ordine. Si pensava a una fuga volontaria ma i carabinieri non hanno mai escluso il peggio indagando nella vita privata della donna, soprattutto tra le sue amicizie di sesso maschile. Domenica scorsa, c’era stata una prima fuga di notizie sul rinvenimento del suoi cadavere sulla spiaggia che collega Lido del Sole a Rodi Garganico. Ma era solo una falsa notizia. Della sua scomparsa si era occuopata anche la trasmisisone “Chi l’ha visto?” di Raitre.

A breve il cadavere sarà sottoposto a una prima ispezione cadaverica per verificare se si tratti di  morte violenta o naturale. Così come va accertato chi possa avere accompagnato la donna in  quel posto o trasferito il suo corpo. Sempre che – nel caso si trattasse di omicidio – non sia stata uccisa sul posto. Lo riferisce il sito di informazione daunianews.it

5 commenti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici